CORINI HA SCELTO: sarà BLEVE il secondo. VIGORITO ha davanti due alternative

Domenica 20 Settembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - E' ai titoli di coda, l'esperienza nel Salento del portiere dell'ultima promozione in Serie A del Lecce.

Sulla soglia dei 30 anni Mauro Vigorito ha davanti a sè due alternative: la Serie B e la SPAL, dove in caso di partenza dell'albanese Berisha potrebbe ritrovare una maglia da titolare o un'altra stagione da secondo ma decisamente più comoda, a Cagliari come vice di Cragno.

Anche per questo il portiere sardo del Lecce è rimasto fuori dai test amichevoli di ieri, per tutelarne l'integrità fisica e prevenire qualunque tipo di problematica in pieno mercato.

Un segnale chiaro che dopo 40 presenze tra Serie B, Serie A e Coppa Italia TIM l'avventura di Vigorito in giallorosso è considerata terminata anche dallo staff tecnico giallorosso.

C'è la soluzione interna Bleve come secondo di Gabriel, il giovane italo-australiano Milli come terzo: per la Serie B la "batteria" puà bastare.