News

LETTERA DI MINACCE, DESTINAZIONE BARBETTA? Il nuovo socio del Lecce: "spero in uno scherzo"

Le parole dell'imprenditore tessile neretino, probabile destinatario di una lettera minatoria





NARDO' - Una lettera di minacce è stata recapitata accanto alla villa di proprietà dell'imprenditore neretino Luciano Barbetta, da qualche settimana azionista al 10% del Lecce.

La missiva non conteneva né il destinatario né come detto è stata imbucata nella cassetta delle lettere giusta, qualora fosse davvero destinata a Barbetta, elementi questi che lasciano aperta ogni ipotesi e ogni strada investigativa ai Carabinieri di Nardò (NELLA FOTO SOPRA BARBETTA E I FIGLI SORRIDENTI DAVANTI AI FOTOGRAFI NEL SUO 1° GIORNO DA SOCIO DEL LECCE).

Prima di investire nel Lecce Barbetta ha a lungo sostenuto e sostiene tuttora come sponsor principale la squadra della sua realtà, Nardò (Serie D), e la compagine di basket locale che milita in A2, dove Nardò ha piantato per la prima volta la bandiera del Salento nella storia del basket (mai nessuna società della provincia di Lecce era arrivata così in alto nella palla a spicchi).

Barbetta dal canto suo ha reagito dicendosi “sereno”, sperando in uno “scherzo”, ha detto ancora, ribadendo di “voler continuare ad investire” in tutte le realtà sportive in cui è presente attualmente con il suo sostegno economico.



Commenti

TOMMASO, CHE GIOIA VERA! E' AZZURRO con i "grandi"! Mancini convoca MILANESE in Nazionale
TRA 40 GIORNI E' GIA' FUTURO: Lecce pronto a definire visite mediche, ritiro e campagna abbonamenti