News

Cade un muro che sembrava stregato! A CITTADELLA UN GRANDE LECCE rivede il treno di testa della B. La cronaca

E' finito un incubo: a Cittadella si può vincere, quindi... Finisce 2-1 un pomeriggio di battaglia per i giallorossi

25.09.2021 16:14




CITTADELLA - Il Lecce sfata il tabù del “Tombolato” e per la prima volta nella sua lunga storia torna da Cittadella con una vittoria. Decisivo ancora Di Mariano che dopo la doppietta di Crotone regala ai giallorossi altri tre punti pesantissimi, in una gara iniziata con il vantaggio del Lecce firmato Coda e il momentaneo pareggio di Okwonkwo nel finale del primo tempo. Successo meritato per il giallorossi, soprattutto per quanto fatto vedere nella ripresa.

Coda-gol - La vera novità nella formazione del Lecce è l'islandese Bjarnason, giovane difensore centrale al debutto dal primo minuto e in assoluto in campionato dopo una manciata di minuti giocati a Parma in Coppa Italia. La partenza del Cittadella è veemente, i veneti vanno vicini al bersaglio con un diagonale di Baldini respinto da Gabriel poi con una traversa di Okwonkwo (comunque in fuorigioco rilevato successivamente). Il Lecce? Sembra in bambola, ma trova il guizzo: Hjulmand dalla trequarti apre il gioco, “ponte” di Di Mariano per Coda che praticamente sulla linea deve solo spingere in porta con il destro.

Furia Okwonkwo, difesa in bilico - Il vantaggio Lecce smorza il Cittadella che rivede i fantasmi di Benevento dove aveva giocato meglio e lasciato vincere gli altri. Di Mariano conclude dalla distanza con il destro forte ma centrale, poi vanno vicinissimi a capitolare: Gabriel in uscita si fa sfuggire il pallone dalle mani e Lucioni deve salvare sulla linea un tocco a botta sicura di Perticone. Allo scadere del primo tempo Okwonkwo trova il pari ma l'assist di Baldini è partito dopo che ha superato la linea di fondo: male, malissimo Lucioni e Bjarnason nella circostanza, ma il Lecce se la cava per centimetri. Non basta al Lecce che dopo qualche secondo cade per davvero: Okwonkwo si “beve” Gallo in accelerazione al limite dell'area e con un destro rasoterra sul palo opposto, in diagonale, sorprende Gabriel, anche lui non esente da colpe.

Ancora Di Mariano - Baroni torna in campo per il secondo tempo senza Bjarnason e Olivieri, di fatto bocciando le sue scelte. Ci sono Meccariello e Strefezza, ma i ritmi sono bassissimi. Coda ci prova con una conclusione alta (8'), poi sfiorando il palo con un diagonale col sinistro che si ferma a un ciuffo d'erba dal gol (18'). A un quarto d'ora dalla fine dentro Blin e Rodriguez Delgado e al 33' arriva il definitivo vantaggio. Strefezza con un assist preciso chiude un'azione avviata da Coda, Di Mariano raccoglie dalla parte opposta stringendo al centro e batte Kastrati, facendo esplodere il settore Ospiti. Il Cittadella non ha più molte forze, si “divora” un pallone in pieno recupero con Tavernelli che “spara” alto dall'altezza del dischetto del rigore, mentre il Lecce con 10 punti nelle ultime 4 giornate dà finalmente consistenza a una bella classifica. E venerdì al “Via del Mare” c'è una notte con il Monza…

TABELLINO

CITTADELLA - LECCE 1-2

Marcatori: Coda al 10' p.t., Okwonkwo al 45' + 1' p.t., Di Mariano al 33' s.t.

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Pavan, Perticone, Adorni, Donnarumma (dal 25' s.t. Benedetti); Vita, D'Urso (dall'11' s.t. Antonucci), Branca (dall'11' s.t. Icardi); Baldini; Tounkara (dal 40' s.t. Tavernelli), Okwonkwo (dal 40' s.t. Beretta). (Maniero, Cuppone, Mazzocco, Ciriello, Mastrantonio, Danzi, Cassandro). Allenatore Gorini.

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Bjarnason (dal 1' s.t. Meccariello), Lucioni, Gallo; Bjorkengren (dal 29' s.t. Rodriguez Delgado), Hjulmand, Gargiulo (dal 29' s.t. Blin); Di Mariano (dal 35' s.t. Paganini), Coda, Olivieri (dal 1' s.t. Strefezza). (Bleve, Vera Ramirez, Helgason, Listkowski, Barreca, Calabresi, Majer). Allenatore Baroni.

Arbitro: Gariglio di Pinerolo (Perrotti-Pagnotta, IV Ufficiale Calzavara, VAR Mazzoleni, AVAR Capaldo).

Note: ammoniti Donnarumma, Adorni, Pavan, Meccariello, Lucioni, Gallo, angoli 2-4, recupero 1' p.t., 4' s.t.



Commenti

Qui Cittadella-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"
BARONI HA FAME DI LECCE: "tempo un'ora e penseremo già al Monza. Oggi grande risposta"