BABACAR "vola" in DOPPIA CIFRA a metà stagione e prende in giro LIVERANI: "era difficile segnare da difensore"

Giovedì 11 Febbraio 2021 | Cosimo Carulli | News

ALANYA - “Era difficile segnare così tanto da difensore…”.

Parole sibilline, pronunciate sul profilo Instagram personale: per Khouma El Hadji Babacar è davvero la stagione del rilancio, dopo il magrissimo bottino di 3 reti in 25 partite in A con il Lecce.

Quest'anno non ci sono compiti di ripiegamento esasperati, movimenti che il calcio totale di Liverani probabilmente non consentivano una valorizzazione al meglio delle doti realizzative del senegalese che con questa frase messa nera su bianco su Instagram si toglie qualche sassolino dalla scarpa. E lo fa a suon di reti.

L'Alanyaspor ha sbancato 3-2 la “tana” del Galatasaray di Terim e l'ha fatto con una doppietta dell'ex Lecce che ha deciso e indirizzato i Quarti di Finale della Coppa di Turchia (ma c'è ancora la gara di ritorno).

Anche in campionato l'avventura della squadra di Babacar procede secondo i piani, con un quinto posto che vale la lotta per un posto in Europa.

In tutto Babacar ha firmato sin qui 7 reti in Super Lig e 4 nella Turkiye Kupasi (la Coppa di Turchia), sfondando la doppia cifra di gol e avvicinando già a metà stagione il record personale di marcature in una annata (fissato con le 14 reti messe a segno in maglia viola nella stagione 2016/2017 tra campionato e Europa League).