Qui Lecce-Parma: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 2 Agosto 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Tutto in una notte, una lunghissima notte. La vivremo insieme, come sempre da cinque bellissimi anni a questa parte.

Buona sera dallo stadio "Via del Mare", è Lecce-Parma, è la 38' di Serie A, è l'ultima, l'ultimo verdetto, l'ultimo respiro.

SoloLecce.it come sempre sarà in diretta per voi, collegata con i monitor di servizio del nostro stadio a porte chiuse anche con "Marassi" per seguire Genoa-Verona e gli intrecci salvezza in tempo reale.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 20.45).

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Meccariello, Dell'Orco; Mancosu, Tachtsidis, Barak; Saponara; Lapadula, Falco. Allenatore Liverani.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Bruno Alves, Gagliolo, Darmian; Barillà, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Caprari. Allenatore D'Aversa.

Arbitro: Mariani di Aprilia (Preti-Longo, IV Ufficiale Di Bello, VAR Maresca, AVAR Fiorito).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-PARMA 3-4.

90' + 4' - Finale a "Marassi", Genoa-Verona 3-0, Lecce in Serie B ufficialmente.

90' + 2' - Non c'è tiri, non c'è forza nelle gambe. Lecce e Parma si trascinano al fischio finale dopo una stagione logorante per tutti (anche per chi li ha seguiti, visti i risultati, almeno del Lecce...).

90' + 1' - Finale con il Genoa in nove e il Verona in dieci a "Marassi": le due squadre, puramente con scene da commedianti, si rifilano insulti e testate, non tiri in porta... Espulsi i due litiganti.

90' - Segnalato il recupero: ultimi cinque minuti di un campionato disgraziato per il Lecce.

89' - A Genova finale alla camomilla, sempre 3-0 Genoa sul Verona, Lecce agli ultimi minuti di Serie A.

88' - Dentro Monterisi, nel Lecce, fuori Meccariello. Classe 2001, ex difensore centrale della "Primavera" del Bari fallito e poi passato al Lecce.

86' - Si spende Lapadula in area per trovare un compagno in un gesto altruista al termine di un'azione d'attacco iniziata da Saponara, ma non c'è nessuno.

85' - Gervinho e Caprari vanno in velocità, assist per Siligardi dell'ex doriano, sinisto in equilibrio precario, nulla di fatto.

84' - Si scalda Monterisi, difensore centrale della "Primavera" di Siviglia: potrebbe essere lui l'ultimo ad entrare nel Lecce per l'esordio in Serie A.

83' - Contropiede perfetto del Parma: Majer si fa saltare come un birillo da Gervinho che ispira l'azione, alla fine arriva la botta di Siligardi, sul fondo.

82' - Cross di Donati nel cuore dell'area dove Barak e Lapadula sono guardati a vista: non ci arriva nessuna maglia giallorossa.

79' - Ci si mette anche Petriccione che "regala" un pallone a Siligardi. Sinistro dal limite dell'area che impegna Gabriel in una bella parata.

78' - Duello Saponara-Darmian in area, ma l'ex Torino ha la meglio.

77' - Squadre lunghissime, Parma che controlla facile.

74' - Cross di Vera Ramirez, "murato" in angolo da Siligardi. Angolo sprecato dal Lecce.

73' - Si riparte per l'ultimo quarto d'ora abbondante di Serie A del Lecce. Liverani ha una sola finestra di cambi e nonostante le decine di convocazioni diramate in questi mesi nessun giovanissimo del Lecce sembra vicino all'esordio in A.

72' - "Cooling break" al "Via del Mare": squadre ferme davanti alle panchine.

71' - Cambio nel Parma: dentro Gervinho, fuori Kulusevski che mette nel cassetto la maglia gialloblù e da domani sarà un calciatore della Juventus, come stabilito dagli accordi di mercato tra le due società.

70' - Dentro Vera Ramirez, fuori Dell'Orco nel Lecce.

69' - Qualche dubbio a Genova per un tocco di Pandev di mano in area di rigore genoana (il macedone era impegnato in un ripiegamento difensivo). Dal VAR non arrivano cenni, non è rigore.

68' - GOL LECCE! Lapadula in tuffo raccoglie un pallone respinto dal palo. Colpo di testa di Shakhov bello per coordinazione e esito, tanto preciso da finire sul palo. Sul rientro in area piccola del pallone si fionda Lapadula che di testa in tuffo fa tris per il Lecce. Lecce-Parma 3-4.

67' - Sono 85, con questo di Inglese, le reti subite dal Lecce in questo campionato.

66' - GOL PARMA! Inglese tutto solo in area corregge un cross di Barillà e firma il poker dei ducali. Lecce-Parma 2-4.

65' - Angolo sprecato dal Parma, Lecce che non si sta neanche dannando l'anima in questa fase. C'è troppo scoramento anche per via del largo successo del Genoa che sta maturando a "Marassi".

63' - A "Marassi" Genoa in dieci (espulso Romero) e Verona senza allenatore: espulso Juric per proteste.

62' - Inglese per Cornelius: c'è un cambio anche nel Parma.

61' - Dentro Majer, Petriccione e Shakhov per Mancosu, Tachtsidis e Falco nel Lecce. Sono stati, probabilmente, gli ultimi sessanta minuti giallorossi di Falco, sicura plusvalenza del mercato della società giallorossa.

58' - Caprari vicinissimo al poker: da distanza ravvicinata trova una gran risposta con i riflessi di Gabriel che tiene in partita il Lecce, per quel che vale.

57' - Lecce che confeziona una grande opportunità per il pari: Saponara lavora un grandissimo pallone per Mancosu, sinistro del capitano sul secondo palo che termina di pochissimo sul fondo. In "volo" ci prova anche Lapadula a correggere in porta, senza riuscirci per questione di centimetri.

56' - A Genova c'è gloria per Pazzini, che è subentrato nel Verona nel secondo tempo per dare l'addio alla maglia gialloblù. Sempre 3-0, si gioca a tombola tra amici.

55' - Sinistro di Barak dal limite dell'area, pallone a lato.

54' - Doppio cambio nel Parma, ora sul velluto: dentro Regini e Siligardi per Laurini e Hernani.

52' - GOL PARMA! Con la difesa del Lecce ancora imbarazzante Barillà con un tiro-cross consente a Cornelius di lanciarsi in spaccata per correggere in porta, tutto solo. Assente Meccariello che avrebbe dovuto contenere l'attaccante avversario. Lecce-Parma 2-3.

50' - Sinistro interessante di Falco alla fine di un dialogo con Saponara terminato fuori area. Tiro che non impensierisce Sepe.

48' - Squadre in campo senza particolare veemenza, gioco pulito di entrambe, Lecce che prova a tenersi alla larga dai guai con il possesso del pallone. Non ci sono occasioni.

46' - Via al secondo tempo con Dermaku in campo al posto di Bruno Alves, per distacco il peggiore in campo.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-PARMA 2-2.

45' + 1' - Assist di Lapadula per l'accorrente Falco, destro rasoterra da buona posizione, sul fondo.

45' - GOL LECCE! Falco "disegna", Meccariello di testa anticipa Kurtic e batte Sepe. Intanto è stato indicato il recupero, due minuti suppletivi prima di andare al riposo. Lecce-Parma 2-2.

44' - E' finito il campionato del Lecce: Genoa-Verona 3-0, Romero il marcatore, di testa, sugli sviluppi di un angolo. Tutto facile per il Genoa che segna anche a difesa schierata: è diventato un super-Genoa!

43' - Ammonito Bruno Alves, per proteste.

42' - Cross basso di Dell'Orco, ci arriva Lapadula che impegna Sepe in una parata.

41' - Disastroso Bruno Alves dietro che regala un altro pallone a Mancosu che spreca malamente. Lecce vicinissimo al pareggio, molto male il capitano oggi.

40' - GOL LECCE! Mancosu mette ordine a un'azione confusa, con una buona fuga sull'interno dell'area destra, cross al centro per Barak che di testa riduce le distanze. Lecce-Parma 1-2.

39' - Caprari non inquadra la porta con il destro dopo una bella sgroppata personale.

38' - Destro di Kurtic senza speranze di essere pericoloso.

35' - C'è Kulusevski che sul capovolgimento di fronte temporeggia cercando un piazzato da biliardo in area piccola, trova Gabriel in allungo in angolo. Angolo senza esito: colpo di testa di Hernani altissimo.

34' - Divora il Lecce con Mancosu: assist di Lapadula in area piccola, pallone solo da appoggiare in porta per il capitano del Lecce che però lo "liscia", la sfera resta sotto le sue scarpe e il Parma si salva.

33' - Giallo per Kurtic nel Parma: brutto fallo dell'ex Milan su Mancosu.

32' - Tiro-cross di Saponara dopo aver saltato di netto il suo marcatore Laurini. Arriva prima Sepe.

30' - Meccariello pulito e in anticipo su Cornelius, su cross di Caprari.

27' - Si torna a giocare, sempre a ritmi soft.

26' - "Cooling break" al "Via del Mare": squadre che si rinfrescano.

25' - Notte fonda Lecce: raddoppio Genoa con Sanabria, Genoa-Verona 2-0, Lecce che ha messo un piede e mezzo in Serie B in questo momento.

24' - GOL PARMA! Partitaccia del Lecce: Hernani affida a Caprari un gran bel pallone che l'ex Sampdoria spedisce in porta col destro al termine di un'azione di contropiede da calcetto tra amici, con quattro attaccanti del Parma in volata contro tre del Lecce in ripiegamento. Hernani aveva almeno due o tre soluzioni per affossare il Lecce. Gioco facile. Lecce-Parma 0-2.

22' - Cambio a Genova, forzato: infortunio per il capitano del Genoa Criscito, entra Barreca. Non c'è stata reazione da parte del Verona dopo il vantaggio del "grifone". Zero occasioni in questa fase.

20' - Caprari questa volta serve l'assist a Kulusevski che conclude debolmente verso la porta di Gabriel.

19' - Doppia occasione Lecce: destro a giro di Saponara su cui si oppone Gagliolo, sugli sviluppi cross basso di Barak, preda del portiere Sepe.

17' - Parma che continua a tenere il possesso del pallone in questa fase, senza che il Lecce faccia paura.

15' - Destro a lato di Caprari che riceve da Kulusevski e chiude un ottimo dialogo. Pallone fuori, grande occasione ospite.

14' - Lecce che prova a reagire con poche idee: traversone di Mancosu per Lapadula, troppo lungo.

13' - Genoa in vantaggio, con Sanabria di testa su assist di Lerager. Un po' colpevole la difesa del Verona, abbastanza soffice. Genoa-Verona 1-0.

11' - GOL PARMA! Autorete di Lucioni, clamorosa, fotocopia rispetto a quella di Gabriel a Genova. Sinistro di Hernani che si stampa sul palo superando anche il portiere del Lecce, pallone che torna indietro, colpisce Lucioni e finisce in rete. Lecce-Parma 0-1.

10' - Parma che sta crescendo moltissimo, alzando il suo baricentro di gioco.

8' - Occasione d'oro per il Lecce, sprecata da Barak: tiro "sporco", su Sepe che blocca, alla fine di un'azione un po' improvvisata e casuale del Lecce.

7' - E' un avvio in cui Lecce, qui, e Genoa, a Genova, sono attanagliate dalle rispettive ansie.

6' - Giallo subito a Genova per Sanabria, in grave ritardo in una ripartenza del Verona. Brutto fallo, giusto il giallo.

5' - Parma ancora in avanti: Kulusevski questa volta si mette in proprio, fa tutto bene su assist di Darmian. Tachtsidis disturba la conclusione che alla fine non crea pericoli.

4' - Possesso del pallone lungo del Lecce che non si concretizza pero' in una potenziale occasione offensiva.

3' - Subito lavoro per Gabriel che in due tempi deve controllare e parare un tiro di Caprari, al termine di un duetto in velocità praticamente in contropiede dei ducali con Kulusevski. Parma subito ficcante in ripartenza.

2' - Dopo neanche due giri di lancette Dimarco divora a "Marassi". Verona vicinissimo al vantaggio, tiro diretto all'angolo alla sinistra di Perin che si spegne sul fondo di pochissimo.

1' - Liverani alla fine sorprende tutti anche all'ultima giornata: fuori Rispoli e Petriccione, dentro Dell'Orco e Tachtsidis, i due artefici dell'ultimo naufragio giallorosso a Bologna. Parma con Cornelius inatteso al centro dell'attacco e un po' di gloria per Hernani in mezzo al campo, finito nel dimenticatoio negli ultimi mesi (c'è Kucka squalificato, la scelta è praticamente obbligata). L'unica esclusione eccellente è quella di Gervinho. A Genova formazioni senza sorprese, con due punte subito nel Genoa di Nicola (Sanabria accanto a Pandev), con il Verona che si affida ancora al portiere di riserva Radunovic e indietreggia in difesa il capitano Veloso, sposato con la figlia del Presidente del "grifone" Preziosi. A sorpresa c'è Eysseric dal primo minuto, che quest'anno si è visto poco o nulla ma è già alla terza presenza consecutiva in questo finale di stagione.