FINE DELLA ZONA ROSSA "RAFFORZATA": tornano aperti DISTRIBUTORI, BAR E LOCALI D'ASPORTO

Mercoledì 7 Aprile 2021 | Marco Errico | Cronaca

LECCE - Lento ritorno alla normalità, ma non per tutti.

Le attività commerciali che possono operare in zona rossa da oggi tornano al lavoro: è scaduta la zona rossa “rafforzata” voluta dal Governatore della Puglia Emiliano e che costringeva a ulteriori chiusure anche chi è in regola con i parametri della zona rossa tradizionale.

“Salta” anche il divieto di raggiungere la seconda casa: in zona rossa ora si può.

Torna possibile l'asporto dopo le 18 anche recandosi nei ristoranti o nei locali, non per forza prenotando prima il cibo. Per bar, ristoranti e locali apertura concessa sino alle 22 con l'asporto.

Tornano invece accesi regolarmente distributori automatici e con vendite in tutta sicurezza.

Con la fine della zona rossa “rafforzata” tornano aperte anche le scuole in presenza, per i ragazzi sino alla 1° Media, ma con la possibilità di scegliere e comunicare di voler continuare a restare a casa seguendo la didattica a distanza.

Non cambia nulla per palestre, cinema, teatri, piscine e altri grandi centri di aggregazione che resteranno chiusi sino al 30 aprile, come i parrucchieri, i barbieri e i centri estetici.

Resta in vigore il coprifuoco nazionale, che scatta tutti i giorni alle 22.