News

GONZALEZ E' PRONTO: "dispiace per Kaba, se il mister chiama sono qui per dare tutto"

Le parole del centrocampista del Lecce nello spazio interviste settimanali al "Via del Mare"

LECCE - Nel cuore di questa settimana “calda” che porta a Lecce-Verona che si giocherà domenica alle 12.30 al “Via del Mare”, ha parlato in Sala Stampa il centrocampista giallorosso Joan Gonzalez.

Lo spagnolo sarà certamente protagonista del finale di stagione, anche per via del brutto infortunio occorso a Kaba nell'ultima trasferta di Frosinone.

Ecco le sue parole a taccuini e microfoni oggi allo stadio.

Dopo il Frosinone anche il Verona - “Conoscevamo bene l'importanza di queste sfide. Ora la prossima dobbiamo provare a vincerla, cercando di ottenere i 3 punti che ovviamente vorrà anche il nostro avversario. Per questo dobbiamo prestare il massimo dell'attenzione”.

Centrocampo - “Mi dispiace tantissimo per Kaba, è una cosa che ogni calciatore ha paura di affrontare, di subire, la possibilità di stare fermo tanti mesi. Abbiamo una rosa ampia, il mister ha più opzioni. Io sono qui, a farmi trovare pronto”.

Fattori da mettere in campo - “La parte mentale sarà fondamentale, un aspetto importantissimo. Sappiamo quel che dobbiamo fare, ne siamo convinti. Dobbiamo essere pronti a tutte le difficoltà, anche all'eventualità di una salvezza all'ultimo pallone dell'ultimo minuto. Per questo servirà concentrazione e voglia”.

Baroni - “Devo solo dire grazie sempre al mister, per avermi impiegato con continuità e avermi lanciato in A. Nel calcio però c'è un presente e ora dobbiamo batterlo, sarebbe così anche quando si affrontano fratelli o genitori: in campo si deve fare il meglio per sé”.

Commenti

Lo STATO dà un'altra OCCASIONE all'ASSASSINO di NOEMI: è di nuovo in semi-libertà dopo essere scappato
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE