Cronaca

CENTRO ALLO SBANDO. Immigrati con precedenti si picchiano ubriachi in un bar: il Questore sospende la licenza al locale

La rissa davanti a un bar costa 15 giorni di chiusura proprio in concomitanza con il Natale a un bar del centro

23.12.2021 09:09




LECCE - Maxi-rissa tra immigrati e clandestini senza fissa dimora, bar chiuso per 15 giorni.

Sospensione della licenza per il bar “Caffetteria degli Angeli” di Via Imperatore Adriano a Lecce, raggiunto dagli agenti della Questura di Lecce per la notifica del provvedimento emesso dal Questore.

Lo scorso 25 novembre alcune pattuglie erano intervenute su segnalazione dei residenti: schiamazzi notturni, bottiglie di birra infrante nella zona, disturbo e molestie agli abitanti del circondario. Per questo erano arrivati gli uomini della Sezione Volanti che nel sedare la rissa e riconoscere alcuni facinorosi avrebbero segnalato al Questore la mancata collaborazione del titolare del bar che non avrebbe facilitato il compito degli agenti a riportare la tranquillità nel locale.

Per questo è scattata la sospensione della licenza, il bar dovrà restare chiuso forzatamente 15 giorni.

Tra gli immigrati comunque individuati e identificati nel corso della rissa diversi con precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona e proprio contro l'ordine pubblico.



Commenti

+++ ULTIM'ORA: tamponi in casa Lecce. ECCO L'ESITO. Può riprendere la preparazione +++
PER IL GOVERNO DRAGHI IL CALCIO E' FINITO: "porte chiuse se ci si abbassa la mascherina e tampone oltre al vaccino per entrare"