News

IL "GIOCATTOLO" DI PAPA' SILVIO E' UN SALASSO: il Monza paga i debiti con i soldi di Mediaset. I NUMERI

L'azienda editoriale e televisiva milanese "costretta" a pagare i debiti della creatura calcistica di Berlusconi





MILANO - Conti in rosso per il gruppo Mediaset, e la “colpa” è “degli interventi sul capitale in favore della società controllata Monza”, come è scritto nero su bianco nel bilancio del gruppo televisivo e editoriale milanese.

Il “giocattolo” costa caro alla famiglia Berlusconi che ha chiuso il primo anno di proprietà dei brianzoli con 26,8 milioni di perdita e il secondo mettendo altri capitali del gruppo per altri 29 milioni.

Al Presidente di Mediaset Marina Berlusconi non è rimasto altro che ripianare i conti in rosso generati dal papà nel calcio, sottraendo gli utili degli anni precedenti per azzerare le perdite.

In tutto Mediaset si è assestata quest'anno su una perdita di 27 milioni, su un indebitamento complessivo salito a 216 milioni di Euro (nel 2019 era di “appena” 24,2 milioni), con una esposizione verso le banche cresciuta da 310 a 600 milioni, praticamente raddoppiata.



Commenti

SOLO PANCHINA: niente campo per DERMAKU e TOROK. Albania, sogno Mondiali finito o quasi
RAGAZZI ALLO SBANDO: a 19 anni picchia a sangue e accoltella un coetaneo, ora gravissimo e senza la milza. ARRESTATO