News

Qui Lecce-Cittadella: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Brutto scivolone dei giallorossi in casa con la "bestia nera" Cittadella: la nostra diretta minuto per minuto





LECCE - Questa sì, questa vale doppio!

Buon pomeriggio dallo stadio “Via del Mare”, è Lecce-Cittadella, il “diavoletto” torna nel Salento, un avversario che qui ha un curioso e fastidiosissimo primato: ha sempre vinto o pareggiato.

E' la 25° di Serie B, il Lecce scende in campo con l'ambizione di conservare la testa della classifica, fatto che non gli era riuscito nell'unico precedente in cui aveva passato un turno al comando.

SoloLecce.it seguirà per voi questo appuntamento in diretta, minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni della gara.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 18.30).

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Tuia, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski. Allenatore Baroni.

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Perticone, Donnarumma, Visentin; Mastrantonio, Pavan, Baldini; Vita; Antonucci, Tounkara. Allenatore Gorini.

Arbitro: Camplone di Pescara (Pagnotta-Fontemurato, IV Ufficiale Acanfora, VAR Giua, AVAR Colarossi).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-CITTADELLA 1-2.

90' + 4' - Ammonito Ragusa, su tutti i campi della B sono finali intanto.

90' + 3' - Disastroso Ragusa: Strefezza mette nel mezzo un pallone che va solo spinto in porta, l'ex Sassuolo lo riesce a mettere fuori.

90' + 2' - Sono ufficiali, intanto, tutti i risultati sugli altri campi che abbiamo seguito insieme a voi lettori.

90' + 1' - Kastrati salva il Cittadella, incredibile! Strefezza serve Coda, conclusione a botta sicura, super-parata del portiere veneto.

90' - Ci saranno cinque minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - GOL LECCE! Sugli sviluppi di questo angolo “regalato” Coda riceve nel cuore dell'area e “spara” nell'angolino opposto su Kastrati in uscita e in chiusura sul primo palo. Splendido assist di Hjulmand. Lecce-Cittadella 1-2.

88' - Angolo Lecce, un tiro dalla bandierina che non c'è perchè l'ultimo a toccare sarebbe Lucioni, in questa azione convulsa. Buon per il Lecce.

87' - Del Fabro e l'ex Beretta in campo, fuori Perticone e Tounkara.

86' - Traversa del Lecce, ancora! Sugli sviluppi dell'angolo colpo di testa di Lucioni e pallone sulla traversa. Assist di Helgason da sinistra.

85' - Angolo Lecce.

83' - Vita, tiro di alleggerimento dalla trequarti di campo, tra le braccia di Gabriel che fa qualche passo indietro e controlla.

79' - Si allunga sulla destra Calabresi che non riesce a tenere dentro un pallone che sfila sul fondo.

78' - Dentro Barreca nel Lecce per Gallo.

77' - Coda cerca Rodriguez Delgado nel mezzo, ma in uscita è attento Kastrati.

76' - Lecce che si trascina verso la fine di questa partita senza neanche crederci un briciolo.

75' - Giallo ai danni di capitan Perticone: fallo ai danni di Rodriguez Delgado.

74' - Contatto in area Rodriguez Delgado-Pavan, Lecce che recrimina un rigore senza neanche troppa convinzione.

73' - Helgason con il destro, a lato. Dentro Varela nel Cittadella, fuori Mastrantonio.

72' - Gabriel smanaccia un diagonale di Baldini: Cittadella vicinissima al tris.

71' - Benevento sul 5-0 sul Como, Frosinone sul 2-0 sulla Reggina.

70' - Hjulmand, tiro centrale, bloccato in due tempi da Kastrati.

69' - A cavalli scappati Baroni inserisce Rodriguez Delgado. Fuori Listkowski, non pervenuto.

68' - Strefezza dal limite dell'area, pallone tra le braccia di Kastrati.

67' - Dentro Tavernelli nel Cittadella, fuori Antonucci.

66' - GOL CITTADELLA! Tuia perde un pallone nella sua metà campo e lancia solo davanti al portiere Tounkara, zero gol in questa stagione. Lo spagnolo batte Gabriel in uscita. Chiede scusa al pubblico Tuia, affranto per l'errore. Lecce-Cittadella 0-2.

64' - Coda vince un contrasto, non il secondo, si ferma al limite dell'area senza arrivare al tiro.

62' - Lecce camaleontico, che ora si schiera con il 4-2-3-1, con il doppio mediano e tre a supporto di Coda.

61' - Giallo per Antonucci, fallo su Hjulmand: vistosa trattenuta in fase di ripartenza del danese.

60' - Ragusa per Majer e Calabresi per Gendrey nel Lecce: doppio cambio deciso da Baroni.

58' - Tounkara si propone davanti a Gabriel, Tuia lo chiude, è anche fuorigioco, segnalato in questo istante.

57' - Uscita spericolata di Gabriel che lascia la porta vuota e calcola male i tempi di un intervento su Baldini che mette nel mezzo dove la porta e vuota, ma a Antonucci non riesce la stoccata in porta.

55' - Angolo messo fuori da Coda, in aiuto difensivo.

54' - Angolo Cittadella, che continua a tenere il pallino del gioco.

53' - Coda, lanciato in posizione regolare davanti a Kastrati, non aggancia e si dispera.

52' - Cittadella che approfitta di una “dormita” di Gendrey a destra e si infila sulla sua mancina, cross al centro respinto da Lucioni.

51' - A Brescia raddoppiano le “rondinelle”, a Benevento dilagano i sanniti: Brescia-Ascoli 2-0, Benevento-Como 4-0.

50' - A Frosinone “canarini” in vantaggio: Frosinone-Reggina 1-0.

49' - Si “accende” solo Strefezza: sbracciata di Visentin che vale il giallo. Punizione Lecce.

48' - Calcio di punizione alto del Cittadella con Baldini con il destro.

47' - Primi minuti della ripresa con il Lecce che non incide, lento e svogliato.

46' - Secondo tempo con Helgason per un appannato e confusionario Gargiulo.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-CITTADELLA 0-1.

45' - Ci sarà un minuto di recupero, segnalato in questo istante.

44' - Ammonito Mastrantonio per un fallo su Strefezza.

43' - Angolo senza esito per il Lecce.

42' - Angolo Lecce che prova a chiudere in attacco una fase in cui si è spento lentamente.

41' - “Buco” di Gallo sulla sinistra, si infila Vita che cerca il pallone profondo in area, sul lato corto, troppo lungo.

40' - A Benevento, Benevento-Como 3-0. Non bene, per la differenza reti (Lecce e Benevento hanno lo scontro diretto in parità piena, in caso di arrivo a pari punti in una qualunque posizione sarà davanti la migliore differenza reti).

38' - Cross da destra di Gendrey, Strefezza si allunga per toccare e cambiare la traiettoria in maniera “velenosa”, ma non tocca abbastanza, Kastrati blocca a terra.

37' - Lecce che ci riprova: Strefezza, da posizione improbabile, destro che diventa un assist in mezzo all'area, dove il “flipper” delle gambe bianche e giallorosse non produce nulla.

34' - Giallo ai danni di Donnarumma, fallo su Strefezza.

33' - Sull'angolo Gendrey libera di testa.

32' - Angolo Cittadella sugli sviluppi del calcio di punizione conquistato qualche istante addietro dai granata.

31' - Fallo di Hjulmand sulla trequarti ai danni di Antonucci, bel calcio di punizione offensivo per il Cittadella che chiama lo schema.

28' - Sinistro di Coda, senza deviazioni nonostante le proteste del Lecce, pallone a lato senza angolo.

27' - Iniziativa di Gendrey, cross al centro che trova le maglie bianche e granata che chiudono tutto.

25' - Kastrati in uscita va vicinissimo a combinare un pasticcio, poi di coscia riesce il servizio su Visentin.

23' - A Benevento, Benevento-Como 2-0. Questa gara praticamente possiamo già mandarla in archivio, con i lombardi anche in dieci.

22' - Sinistro di Gargiulo contro il “muro” umano dei difensori del Cittadella, pallone che si impenna, lo fa suo Kastrati. Azione nata da un cross di Gallo, intraprendente adesso a sinistra.

21' - Arriva il giallo per Listkowski, invece, per un fallo su Vita che stava abbozzando una ripartenza dei granata.

20' - Colpo di testa di Coda alto, su servizio di Majer.

19' - A Brescia, Brescia-Ascoli 1-0.

18' - Fallo di Tuia in uscita difensiva su Baldini, abbastanza in ritardo qui il difensore del Lecce, graziato dal giallo che non arriva. Punizione battuta dal Cittadella in zona Tounkara, “pescato” in fuorigioco.

16' - Sinistro alto dal limite dell'area di Coda, alla fine di un'azione lunga e laboriosa del Lecce, avviata ancora da Gargiulo, questa volta molto attivo per vie centrali.

14' - Gargiulo, iniziativa personale a sinistra, si improvvisa ala andando sin sul fondo, ma il terreno di gioco è finito… Pallone fuori. Un po' confusionario e arruffone l'ex di turno.

12' - A Benevento strada in discesa per i campani: rigore (segnato) e rosso diretto per il Como. Benevento-Como 1-0.

10' - In tempo reale seguiremo Benevento-Como, Brescia-Ascoli e Frosinone-Reggina, in caso di reti, con tutti gli aggiornamenti.

9' - Angolo granata senza esito.

8' - Traversa del Cittadella! Sugli sviluppi dell'angolo Mastrantonio col sinistro che “gira” sorprende per l'ennesima volta Gabriel che calcola male tutto si fa superare ma smanaccia sulla traversa e salva. Ancora angolo.

6' - Lecce che non ci sta: Gallo mette nel mezzo per Majer che di testa che dall'interno dell'area piccola alza incredibilmente sulla traversa. Grande occasione per i giallorossi, sprecata.

3' - Traversa Lecce! Reazione veemente dei giallorossi, Gargiulo guida un contropiede e serve Coda che a sua volta sceglie l'assist per vie centrali a Strefezza che col destro centra in pieno la traversa. Sulla ribattuta si avventa Listkowski che “spara” alto in sospetto fuorigioco e in precario equilibrio. Lecce vicinissimo al pari subito.

2' - GOL CITTADELLA! Premiata ditta Gallo-Lucioni: il terzino di testa mette nel mezzo un disimpegno, Lucioni “leggero” non chiude su Antonucci che si presenta a limite dell'area indisturbato e con il sinistro batte Gabriel. Avvio-shock del Lecce, granata in vantaggio. Lecce-Cittadella 0-1.

1' - Lecce schierato come l'abbiamo immaginato alla vigilia, con Gendrey che vince il ballottaggio con Calabresi e Tuia che si riconferma centrale titolare (ancora panchina per Simic, atteso al debutto da titolare dal suo arrivo). Davanti c'è Listkowski nel tridente, come previsto, in mezzo i rientri dal 1° minuto di Majer e Gargiulo. Turn over a sinistra dietro, opportunità per Gallo. Cittadella praticamente rivoluzionato: Gorini manda in campo una squadra del tutto sperimentale, con numerosi candidati a un posto da titolare della vigilia che partono dalla panchina.



Commenti

ECCO IL LECCE, con un paio di ultimi dubbi: le scelte per il CIttadella
NO, COSI' E' INACCETTABILE. Mezzo Cittadella decimato basta per un Lecce senza sangue. GIALLOROSSI INGUARDABILI. La cronaca