Ospiti

CONSIGLI, SCUOLA MOURINHO: "vittoria su un terreno di gioco indegno della Serie A"

Le parole pesanti del portiere del Sassuolo al termine della sfida di Lecce vinta dai neroverdi

LECCE - E' una vittoria che pesa tanto, raccolta su un terreno di gioco definito “indegno della Serie A”.

Non utilizza mezze misure il portiere del Sassuolo Andrea Consigli, autore di zero parate al “Via del Mare” e soddisfatto per i 3 punti strappati con i compagni al cospetto del Lecce di Baroni. Ecco le sue parole a fine gara.

Vittoria che pesa su un campo indegno - “Una vittoria importante, la volevamo fortemente dalla partita col Monza dove ci siamo definitivamente ritrovati. Su questo campo non si poteva giocare. Il terreno di gioco dello stadio di Lecce, mi dispiace dirlo per chi ci lavora, è davvero indegno della Serie A, davvero brutto. Altri anni qui a Lecce era bello giocare. Non credo oggi il pubblico abbia gradito la prestazione dei 22 in campo, ma non si poteva fare di più su un campo simile. La gente paga e avrebbe diritto anche a uno spettacolo migliore, ma non sempre si può offrire loro quanto meriterebbero, se non ci sono le condizioni minime per farlo”.

Equilibrio - “Abbiamo trovato una quadratura con gente che lotta, come Obiang, Lopez, Henrique. C'è sicurezza maggiore, copertura”.

Berardi l'altra chiave - “Abbiamo recuperato il nostro ‘top player’ ed è importante. Dovremmo vederlo giocare il martedì o il mercoledì in Champions League, invece è nostro. Ce lo godiamo”.

Commenti

BARONI AMARO: "sconfitta immeritata. Poco incisivi in attacco? Ho visto 14 tiri"
TUIA, POLEMICHE ALLE SPALLE: "non parlo di mercato e del passato, farò il professionista sino alla fine"

Ultime News