News

L'ANSIA DEL LECCE: ultime ore di vigilia complicata con l'incubo del coronavirus. LA SITUAZIONE

Giallorossi che aspettano l'esito degli ultimi tamponi: in bilico anche l'elenco dei convocati





LECCE - E' una immediata vigilia estremamente complicata in casa Lecce.

Nel silenzio totale la società giallorossa sta proteggendo il suo elemento del gruppo squadra contagiato dal coronavirus e che potenzialmente nei suoi contatti giornalieri con il resto della squadra potrebbe (il condizionale è d'obbligo) aver riportato l'incubo del virus nella rosa giallorossa nei giorni scorsi.

In questa fase il livello delle accortezze è massimo, anche quello della protezione della privacy del calciatore che in casi come questo diventa paziente, ammalato, dunque soggetto a livelli di protezione dei dati personali superiori, nonostante lo status di personaggio pubblico presto o tardi lo porterà ad essere chiaramente individuabile dai giornalisti e dunque alla piazza.

Per questo è slittato sino all'ultimo istante l'elenco dei convocati di Baroni: per esclusione e al netto degli infortunati Tuia e Coda capiremo di chi dovrà privarsi il Lecce questa sera alle 20.30 con il Vicenza.

In mattinata, poi, sarà reso noto l'esito dell'ultimo “giro” di tamponi pre-partita che potranno scongiurare o meno il rischio di un dilagare del contagio nella squadra.



Commenti

I PRECEDENTI: sfida "nobile" a una "grande" decaduta della B. Ecco le storie di Lecce-Vicenza
ECCO IL VICENZA: Brocchi all'ultima chiamata, biancorossi con un piede in C. ATTENTO, LECCE!