News

Il nuovo QUESTORE inizia col PUGNO DI FERRO! 4 e 5 anni senza stadio per 3 ultras del Galatina. ECCO I FATTI

Ecco cosa è successo lo scorso 8 ottobre a Galatone, in una partita "calda"

GALATINA - Scatta il DASPO per 3 ultras del Galatina (Promozione Pugliese) che pagano le intemperanze di cui si sarebbero resi protagonisti a Galatone in un Galatina-Grottaglie dello scorso 8 ottobre.

I provvedimenti emessi dal Questore di Lecce sono di portata record, vanno dai 4 ai 5 anni senza stadio per i colpevoli di questi disordini.

La gara, che si è svolta davanti a 700 spettatori nonostante fosse una partita di Promozione Pugliese, è stata caratterizzata dai disordini creati dai tifosi del Galatina, capaci tra le altre cose anche di colpire con un petardo un tifoso avversario, rimasto ferito.

I momenti più concitati secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine si sono verificati al termine della gara, quando “armati” di cinte e bastoni gli ultras del Galatina stavano regolando i conti con quelli dell'altra squadra. Dispersi dalla Polizia del Commissariato di Galatina, in servizio durante la gara considerata appunto “a rischio”, gli uomini in divisa hanno poi vivisezionato le immagini delle telecamere di sicurezza dell'impianto per risalire ai 3 più facinorosi che avrebbero in un certo senso guidato gli scontri.

Personale di Polizia si è recato anche nelle case dei 3 con un blitz che ha portato alla luce passamontagna, mazze da baseball, altro materiale pronto ad offendere, sciarpe e maglie dei colori biancostellati.

Questi provvedimenti, vale la pena dirlo, sono i primi firmati dal nuovo Questore di Lecce Vincenzo Modeo che ha iniziato così il suo mandato alla guida della Questura di Lecce con un segnale forte di repressione di questi incidenti anche nei campi di periferia, dove spesso in molti delinquono impuniti.

Commenti

CI PENSA BABY-BERISHA a dare fiducia al Lecce: "faremo risultato col Milan. Con la Roma molte facce tristi"
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE