News

TRASPARENZA ZERO, CARTE AVUTE SOTTOBANCO: figuraccia Vicenza. La nota del Lecce è una lezione di stile

La società giallorossa prende carta e penna e ricostruisce tutto quel che vi abbiamo raccontato ieri sera





LECCE - Tutto confermato, passo per passo, quel che vi abbiamo raccontato ieri in un convulso susseguirsi di eventi.

Ci pensa il Lecce con una nota a ristabilire la verità sui fatti che hanno portato al rinvio di Lecce-Vicenza di questa sera alle 20.30.

Ogni altro commento è superfluo, ecco la nota integrale della società.

Vicenza poco trasparente, la nota del Lecce - “L'Unione Sportiva Lecce prende atto del rinvio disposto dalla Lega di B della gara di campionato con il Vicenza, intervenuto mentre la squadra era già in ritiro. In considerazione di quanto riferito nelle comunicazioni dallo stesso Vicenza circa l'elevato numero di tesserati positivi appartenenti al gruppo squadra il Lecce condivide sul piano sportivo la scelta operata. La decisione penalizza purtroppo ancora una volta i tifosi: alle due tifoserie rivolgiamo il nostro primo pensiero per i disagi subiti. Il Lecce tiene a precisare che, a differenza di quanto accaduto a parti invertite in occasione del precedente rinvio disposto dalla Lega di B della medesima gara, né l'istanza di rinvio presentata dal Vicenza né il provvedimento dell'autorità sanitaria locale allegato sono stati trasmessi al Lecce, come sarebbe stato lecito attendersi in virtù di quanto abitualmente avvenuto in casi analoghi, per spirito di collaborazione e trasparenza nei rapporti tra consociate. In tal modo è stata preclusa al Lecce ogni possibile valutazione circa la legittimità delle decisioni assunte in considerazione del fatto che il provvedimento dell'ASL Vicenza 8 Berica è ancora oggi non conosciuto. Nell'attuale complesso scenario il Lecce auspica per il futuro un rafforzamento delle forme di collaborazione e condivisione tra le società associate, che la Lega di B è istituzionalmente tenuta a promuovere. Il Lecce formula ai calciatori ed ai tecnici del Vicenza l'augurio di una pronta guarigione”.



Commenti

Mercato. MAMMA MIA, CHE SERIE B! A Benevento FORTE e FARIAS, SIMY-Monza, si fa!
PALERMO, FELICI SI PRESENTA E SPERA: "fare bene per meritarmi il Lecce o il Palermo"