FUTURO VIGORITO, spiraglio TERNANA. Umbri scatenati sul mercato, ora anche il portiere giallorosso?

Lunedì 19 Luglio 2021 | | News

LECCE - Si apre uno spiraglio di mercato tra i pali della Serie B per piazzare Mauro Vigorito, fuori dal progetto tecnico del nuovo Lecce e con il contratto in scadenza nel giugno 2022.

Svanite le ultime opportunità come abbiamo raccontato in questo fine settimana il portiere giallorosso classe 1990 è finito nel mirino della Ternana, scatenata in questa fase di mercato, dopo la firma di Pettinari, vero “colpo” della B.

Per arrivare a Vigorito, costato al Lecce 500mila Euro a titolo definitivo dal Benevento, la Ternana potrebbe accontentare il Lecce anche solo con una opzione sui risultati futuri del club o dello stesso portiere. Una cessione con una clausola economica legata al raggiungimento degli obiettivi, insomma. In ogni caso Vigorito sarà una minusvalenza sul bilancio del Lecce, si tratta solo di limitare i danni.

La prima alternativa a Gabriel nel Lecce del futuro sarà Bleve, poi il giovane rumeno Borbei: decisamente uno snellimento anagrafico, di carta d'identità, ma anche di ingaggi del reparto portieri.