SETTORE GIOVANILE: il "nodo" contratti. Lecce senza collaboratori, STICCHI DAMIANI convoca tutti

Domenica 4 Luglio 2021 | Cosimo Carulli | Settore Giovanile

LECCE - Con centinaia di giovani da seguire in tutte le categorie e il raduno della “Primavera” alle porte il Lecce da giovedì 1° luglio non ha più né un dottore né un fisioterapista né un massaggiatore per il suo settore giovanile.

Al 30 giugno sono infatti scaduti ben 13 rapporti di collaborazione con la società di Via Costadura, tra 6 medici, 5 tra fisioterapisti e massaggiatori e 2 tirocinanti.

Per questo il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani e il Responsabile del Settore Giovanile Pantaleo Corvino nei prossimi giorni metteranno tutti attorno a un tavolo per comprendere gli spazi di agibilità per un rinnovo di questi rapporti contrattuali con un nucleo importante di professionisti che oramai conosce da vicino la causa giallorossa. Diversamente saranno compiute scelte diverse, aprendo a nuove collaborazioni.

Tutto in tempi strettissimi: la stagione è al via, per questo anche lo stesso Presidente del Lecce ha inteso prendere di petto la situazione con una sua “discesa in campo”.