News

LA VIDEO-SINTESI. Un altro "perfect day": il Palermo degli ex Lecce fa a pezzi un Bari alla canna del gas. La zona C è dietro l'angolo

I biancorossi escono umiliati dal "Barbera": finisce 3-0 con "firme" ex giallorosse

PALERMO - Il Palermo di Corini e di Ceccaroni, autore di un gol importante che ha di fatto chiuso la gara, mandano all'inferno il Bari con un 3-0 eloquente che porta queste “firme” giallorosse del recente passato.

I rosanero con questi 3 punti si rilanciano in chiave promozione, dove la tifoseria rosanero è attesa da un ritorno a Lecce che sarebbe nel segno dell'amicizia, come sempre, mentre quella del Bari si dispera per una crisi tecnica e dai risvolti anche ambientali pesanti che mette a rischio anche il progetto Serie B dei biancorossi.

Con 27 punti e tutte le altre che devono ancora giocare in zona retrocessione il Bari resta con questa sconfitta a 5 punti di margine sulla zona play out.

Commenti

VERSO SANREMO LA "STORIES" INSTAGRAM. Giuliano (Negramaro): "che Lecce! Ora all'assalto di Sanremo"
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE