News

Qui Lazio-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Giallorossi ospiti dei biancocelesti in rapido rilancio in classifica in questa fase: la nostra diretta minuto per minuto

14.01.2024 11:35

ROMA - Ripetere il “miracolo” di una partita di andata contro i biancocelesti travolgente, quella del “Via del Mare”, o ancora riprendersi ciò che è miseramente sfuggito nel recupero con l'altra romana, appena qualche mese addietro.

Con queste speranze il Lecce di D'Aversa affronta questa 20° giornata di Serie A: è Lazio-Lecce, buongiorno dallo stadio “Olimpico”.

Come sempre SoloLecce.it seguirà questi 90 minuti dei giallorossi in diretta, minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni che speriamo di sapervi raccontare.

Intanto siamo pronti a farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 12.30).

Lazio (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Gila, Pellegrini Lu.; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Isaksen, Felipe Anderson, Zaccagni. Allenatore Sarri.

Lecce (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Ramadani, Kaba; Almqvist, Oudin, Gonzalez; Krstovic. Allenatore D'Aversa.

Arbitro: Ferrieri Caputi di Livorno (Bindoni-Tegoni, IV Ufficiale Colombo, VAR Chiffi, AVAR Di Paolo).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE ALLO STADIO “OLIMPICO”, LAZIO-LECCE 1-0.

90' + 3' - Ammoniti Pongracic e Immobile per reciproche scorrettezze.

90' + 2' - Lazio che gioca bene col cronometro e col giro-palla difensivo, facendo scorrere secondi preziosi. Non succede nulla.

90' - Ci saranno 4 minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - Ammonito Vecino.

88' - Strefezza, cross senza pretese, male, sul fondo.

87' - Angolo senza esito per la Lazio.

86' - Dorgu entra dormendo, gli soffiano il pallone, c'è una mischia in area piccola, convulsa, alla fine è angolo.

85' - Dentro Dorgu e Piccoli, fuori Gallo e Oudin.

84' - Gallo al cross, spallata di Krstovic ai danni di Romagnoli A., c'è il fischio arbitrale.

82' - Ammonito Ramadani.

79' - Dentro Immobile al rientro da un infortunio, esce Zaccagni, anche lui a mezzo servizio.

78' - Ammonito Guendouzi. Fallo su Strefezza.

77' - Angolo senza sviluppi.

76' - Angolo Lazio. Chiusura di Gallo sul fondo.

75' - Giallo per Venuti, fallo rude su Zaccagni.

74' - Lazio pericolosa, cross tagliato di Lazzari che nessuno riesce a correggere in rete. Sfila via il pallone, sul fondo.

72' - Dentro Blin per Kaba, ma anche Strefezza per Gonzalez. Lecce a trazione anteriore nel finale.

70' - Gallo, cross basso per l'inserimento di Kaba che strozza troppo il tiro che finisce sul fondo. Un'altra grande occasione sprecata dal Lecce.

66' - Sfiora il pari il Lecce. Almqvist va sin sul fondo, cross per la testa di Krstovic che mette fuori.

65' - Dentro Lazzari e Vecino per Pellegrini Lu. e Luis Alberto che non ha ancora una ampia autonomia ma come sempre è stato prezioso…

61' - Kaba penetra in area di forza dal lato corto poi “vola” a terra dopo un piccolo contatto. Non c'è rigore.

60' - Reazione Lecce: cross da destra e testa di Gonzalez che sfiora senza indirizzare bene e di forza. Pallone sul fondo.

58' - GOL LAZIO! Felipe Anderson evita il fuorigioco e scatta davanti a Falcone, ricevendo un assist delizioso di Luis Alberto. Tiro potente e a botta sicura di Felipe Anderson, Falcone non può nulla. Azione nata da una rimessa laterale della Lazio, in condizioni leggibili, con il Lecce un po' troppo fermo, sorpreso. Lazio-Lecce 1-0.

56' - D'Aversa gioca il primo cambio. Dentro Venuti per l'ammonito Gendrey, che però esce anche dolorante.

53' - Sfiora il gol la Lazio, destro di Zaccagni che accarezza l'incrocio dei pali toccando l'esterno della rete.

50' - Pedro, avanza e tira, soluzione potente che sorvola la traversa.

49' - Cerca la profondità la Lazio, ma trova Falcone in uscita bassa reattivo, bravo a bloccare.

48' - Gonzalez trova spazio dritto per dritto poi va giù per una spallata regolare secondo Ferrieri Caputi.

47' - Lazio in avanti, con un cross al centro che sfila via. Sul fondo. Iniziativa di Pellegrini Lu. per il potenziale inserimento di Felipe Anderson che non si concretizza.

46' - Si riparte, con Pedro per Isaksen nella Lazio.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LAZIO-LECCE 0-0.

45' + 1' - Recupero che si allunga per qualche perdita di tempo. Clima teso.

45' - Ammoniti Gendrey e Zaccagni, “scintille” tra i due dopo un contrasto.

44' - CI sarà un minuto di recupero, segnalato in questo istante.

43' - Clamorosa occasione mancata Lecce! Dalla ripartenza dal basso della Lazio Provedel tocca male, si avventa il Lecce ma il pallone finisce tra i piedi della persona sbagliata, Kaba che solo davanti al portiere cincischia perdendo l'attimo per tirare subito in porta. Lecce ancora una volta poco cattivo sotto porta.

42' - Angolo Lecce senza esito.

41' - Cross di Gendrey deviato da Luis Alberto in angolo.

40' - Kaba recupera un bel pallone “rapinato” a Luis Alberto, Lecce in contropiede, apertura su Almqvist che sterza col solito movimento e si accentra. Tiro “murato” dalla linea difensiva biancoceleste.

38' - Krstovic fa tutto da sé, buon dribbling penetrando in area, poi viene chiuso prima del tiro in porta. Buona azione orchestrata da Oudin e Gonzalez, rapidamente verso il montenegrino.

34' - Dall'angolo testa di Pongracic, su cross di Oudin. Pallone che finisce sul fondo sul secondo palo.

33' - Provedel salva la Lazio! Almqvist “vola” a sinistra, cross basso “bucato” da Oudin che avrebbe potuto tirare in porta da posizione favorevole, si avventa Kaba solo davanti al portiere in posizione defilata, tiro sul primo palo messo in angolo da Provedel.

31' - Angolo Lecce senza sviluppi.

30' - Gendrey alimenta a destra l'azione del Lecce, pallone ottimo per Krstovic che non tocca, Gila mette in angolo.

29' - Cambio tattico Lazio. Passa Isaksen a “falso nueve”, Felipe Anderson torna in fascia nel suo ruolo naturale.

24' - CI prova Isaksen a dettare i ritmi ma sbaglia la misura di un filtrante.

23' - Si arrende Patric. Dentro Romagnoli A. che Sarri aveva risparmiato inizialmente dalla formazione titolare.

20' - Problemi fisici per Patric, caduto male sulla spalla dopo un contrasto con Almqvist.

18' - CI riprova la Lazio ma senza velocità, senza trovarsi nei duetti.

17' - Dall'angolo Lecce girata di Gonzalez, debole tra le braccia di Provedel.

16' - Angolo Lecce.

13' - Risponde la Lazio e “divora”. Luis Alberto si destreggia in area, di tacco su Isaksen solo davanti a Falcone, ma il tiro è lento e non angolato. Falcone se lo ritrova tra le mani quasi per caso.

12' - Buona verticalizzazione di Oudin che lancia Krstovic nello spazio, buon movimento del 9 del Lecce, diagonale parato da Provedel sul primo palo. Interessante iniziativa giallorossa.

9' - Punizione Lazio senza sviluppi. Luis Alberto la mette nel mezzo dove Gallo libera, poi Patric tira lento tra le braccia di Falcone.

8' - Gendrey saltato di netto da Luis Alberto, sarà punizione Lazio. Una sorta di angolo corto.

7' - Punizione messa in area da Oudin, colpo di testa di Baschirotto in inserimento, morbido. Parata di Provedel.

6' - Scintille Rovella-Krstovic che si lamenta per il secondo intervento duro in pochi minuti dell'ex Juventus. Sarà punizione interessante Lecce nella trequarti offensiva.

4' - Angolo senza sviluppi.

3' - Oudin ci prova col sinistro, deviato in traiettoria in angolo.

2' - Guendouzi prova la prima giocata della gara infilandosi tra gli spazi, non ci riesce.

1' - D'Aversa sceglie di rilanciare Almqvist dal 1° minuto e accomodare in panchina capitan Strefezza, proponendo un assetto con Oudin portato nel cuore del gioco e Gonzalez a rinfoltire la batteria dei centrocampisti con maggiore opportunità di costruire offensività e inserirsi, visto che c'è ancora Kaba accanto a Ramadani a comporre un tandem di cagnacci che nelle intenzioni morderanno la mediana della Lazio. Attacco con un'altra opportunità per Krstovic, con Piccoli inizialmente in panchina. Nella Lazio c'erano tanti dubbi, da Immobile che parte dalla panchina (una sentenza con il Lecce, 5 gol in 6 gare) a Felipe Anderson che inizia da “falso nueve”, con Isaksen e Zaccagni sugli esterni d'attacco. In difesa sorpresa Gila da centrale, con Casale scalzato a terza scelta dopo la panchina anche in Coppa Italia che lasciava presagire qualche mossa di Sarri con legittimo turn over tra pedine simili. Sugli spalti 3004 tifosi giallorossi nel settore Ospiti.

Commenti

MEZZOGIORNO DI "FUOCO": chiusa la prevendita, ecco quanti siamo a Roma con la Lazio
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE