Cronaca

Dopo Foggia-Napoli UNA NOTTE CON ROMA-NAPOLI: ancora risse a Gallipoli, ubriachi allo sbando si prendono a sprangate

Colpi di mazza, di spranghe, altri giovani protagonisti: a Gallipoli non c'è pace nelle notti della "movida"





GALLIPOLI - A poche ore dalla maxi-rissa avvenuta in strada nella notte di lunedì a “Baia Verde”, protagoniste due comitive di ragazzi foggiani e napoletani, un altro “confronto” diretto si è consumato sempre a Gallipoli, vero e proprio sfogatoio estivo di un turismo senza regole e senza limiti.

Ancora una volta la “battaglia” al termine di una notte in discoteca, tra due gruppi di ragazzi questa volta romani e napoletani, completamente ubriachi secondo le testimonianze di chi ha assistito alla rissa, capaci di picchiarsi a colpi di spranghe, mazze e altri oggetti contundenti sino a darsi alla fuga al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine.

Proprio gli agenti del Commissariato di Polizia di Gallipoli stanno lavorando, adesso, per risalire ai protagonisti della rissa, anche attraverso l'ausilio di alcune immagini di videosorveglianza registrate lungo il percorso dei giovani dalla discoteca al punto in cui si sono poi scontrati.



Commenti

Tutto confermato, CURVA NORD senza biglietti in vendita per tutta la stagione. VIA ALLA PREVENDITA PER LECCE-INTER
SARANITI, ANCORA TU! L'amore per il Salento non passa mai, dopo Taranto ora CASARANO