"PRIMAVERA": sconfitta indolore con il Pescara. IL 12 GIUGNO ci si gioca tutto! La formula

Sabato 29 Maggio 2021 | Cosimo Carulli | Settore Giovanile

CAVALLINO - Si è chiusa con una sconfitta indolore, la stagione regolare della “Primavera” del Lecce.

Nell'ultima di campionato i giovani giallorossi sono stati superati in casa dal Pescara che si è imposto 2-1 ed ha legittimato la vittoria del girone. Di Felici il momentaneo pari giallorosso ad inizio ripresa.

Sconfitta senza traumi per i giovani di Grieco che erano già certi del secondo posto e dunque giocheranno la SemiFinale play off in casa in gara secca contro la Cremonese, terza del girone Nord del campionato.

I grigiorossi avrebbero potuto scalare di una posizione lasciando al Parma la terza piazza e quindi la sfida con il Lecce, ma hanno perso 2-3 in casa con il Chievo Verona non approfittando dello scivolone del Parma 2-1 a Udine.

SemiFinale Lecce-Cremonese, come detto, e Parma-Napoli dall'altra parte del tabellone: la Finale sarà praticamente inutile, perchè già la vincente di Lecce-Cremonese sarà di diritto ammessa al campionato maggiore, quello delle “stelle”, con Roma, Juventus, Atalanta e tutte le altre.

Questo perchè il Pescara, vincitore del girone Sud, è però retrocesso con la squadra maggiore finendo in C, dunque non potrà partecipare alla “Primavera” dei “grandi” nel prossimo campionato a causa della grossa differenza di categoria.

Lecce-Cremonese si giocherà il prossimo 12 giugno, un sabato, purtroppo sempre a porte chiuse. L'unico vantaggio del Lecce sarà il fattore campo: in caso di parità al novantesimo si svolgeranno Supplementari e Rigori, non c'è nessun altro beneficio per i giallorossi arrivati davanti in classifica.

Intanto mister Grieco per la sconfitta odierna con il Pescara ha scelto questa formazione (con tra parentesi i calciatori subentrati a gara in corso): Borbei, Lemmens (dal 1' s.t. Berg), Hasic, Maselli (dal 38' s.t. Grave), Pascalau, Monterisi, Mancarella (dal 38' s.t. Ancora), Vulturar (dal 21' s.t. Secansky), Back (dal 13' s.t. Burnete), Felici, Trezza.