Giovedì ASSEMBLEA DI LEGA: ok alla proroga dei contratti e ultimo tentativo per due giornate in tv per tutti

Lunedì 15 Giugno 2020 | Marco Errico | News

MILANO - Prolungamento dei contratti in scadenza a giugno e trasmissine in chiaro almeno delle immagini salienti delle prime due giornate di Serie A.

Saranno questi i punti principali all'ordine del giorno dell'Assemblea di Lega della Serie A convocata per giovedì 18 giugno. Anche questa riunione sarà in videoconferenza, malgrado la fine delle restrizioni in materia di emergenza sanitaria.

Per quanto riguarda i legami contrattuali dei calciatori in scadenza al 30 giugno dovrebbero prolungarsi automaticamente al 31 agosto, ma i calciatori non potranno chiedere soldi extra per le due mensilità di lavoro in più.

Questo principio varrà solo in linea di massima, per chi è garantito da un contratto certo anche per la stagione prossima, dove dovrà lavorare due mesi in meno e potrà "pareggiare" così i due stipendi estivi mancanti di questa stagione. Gli unici che potranno chiedere una integrazione stipendiale saranno i calciatori in scadenza e che al momento non sono certi di rinnovare il loro contratto con la società con cui stanno disputando l'attuale campionato.

Il Lecce, lo ricordiamo, ha tre elementi della rosa in queste condizioni contrattuali: sono in scadenza al 30 giugno Calderoni, Chironi e Donati, anche se l'ex Mainz e Bayer Leverkusen ha una clausola contrattuale a valere del Lecce per l'automatico rinnovo di un altro anno (FOTO SOPRA PROPRIO DONATI AL MOMENTO DELLA FIRMA CON IL LECCE).