Cronaca

LE INDAGINI, I DETTAGLI: "mamma, ho fatto un casino, sto andando ad ammazzarmi". LE ULTIME ORE DI DONATELLA E MATTEO

I dettagli oggetto degli approfondimenti degli inquirenti, gli sviluppi sul drammatico femminicidio-suicidio di Novoli





NOVOLI - Matteo, Donatella, Sophie e Diego: una famiglia normale, come tante, in piazza a Novoli per festeggiare San Luigi tra bancarelle e negozietti addobbati. Sorrisi, un gelato per i bambini di 7 e 2 anni, il ritorno a casa. Poi l'abisso.

Tre ore in cui è cambiato il mondo per Sophie e Diego, al risveglio senza mamma e papà.

Sono questi gli ultimi momenti che hanno ricostruito gli inquirenti della famiglia Verdesca-Miccoli, prima che nell'appartamento di Via Veglie si scatenasse l'inferno.

I bambini sono a letto, un litigio, le urla, la coltellata mortale alla compagna che diceva di amare. Donatella è morta colpita purtroppo in maniera decisiva, agli organi vitali, mentre Matteo, esaurito il raptus omicidiario, realizzava di aver distrutto tutto e la cosa più importante di aver ammazzato Donatella.

A quel punto il giovane 38enne prende le chiavi della sua Renault Clio, vaga senza meta, telefona alla madre, la sveglia nel cuore della notte, la saluta…: “mamma, ho fatto un casino, sto andando ad ammazzarmi”.

Ed è proprio la donna ad allertare i soccorsi e le forze dell'ordine che iniziano la caccia all'uomo. Intanto Donatella è già morta, per questo il suo compagno ha le idee chiare: riempie una tanica di benzina da una stazione di servizio, continua la sua fuga in campagna, si ferma, si chiude in macchina per non scappare e si dà fuoco.

Una storia raccapricciante, che Sophie e Diego non meritavano. I due bambini sono stati temporaneamente affidati alla nonna paterna, la donna che ha allertato le forze dell'ordine e i soccorsi. I rapporti tra le due famiglie erano buoni dunque non sarà difficile dare affetto a questi due piccoli, anche se burocraticamente sul loro futuro dovranno esprimersi gli operatori dei Servizi Sociali di Novoli per l'affidamento definitivo.



Commenti

FLASH: ULTIM'ORA. TROVATO MORTO L'ASSASSINO DI DONATELLA
LA RIVELAZIONE SHOCK: "l'ha ammazzata per gelosia per un sms ricevuto su Instagram". LE AMICHE DI DONATELLA indirizzano le indagini