VIOLENTATA E MESSA INCINTA A 17 ANNI: guai per un ragazzo più grande. L'inchiesta avanza

Sabato 7 Novembre 2020 | Marco Errico | Cronaca

LECCE - Violentata e messa incinta a 17 anni da un ragazzo più grande, maggiorenne.

Arriva a una svolta un'inchiesta del PM del Tribunale di Lecce Donatina Buffelli che ha inviato un avviso di conclusione delle indagini ad un ragazzo del Sud Salento che avrebbe violentato una ragazzina del suo paese, mettendola incinta.

Il ragazzo deve difendersi dall'accusa di violenza sessuale aggravata per la minore età della vittima e continuata nel tempo: gli episodi, infatti, sarebbero stati due, in casa del giovane e nelle campagne del paese.

Proprio per questo il ragazzo si è sempre difeso parlando di normalissima relazione sentimentale tra i due, ribadendo come la giovane fosse consenziente a questi rapporti sessuali. Una versione che sin qui non ha convinto il Tribunale di Lecce.