News

L'Italia, il Paese dove si aboliscono le cose per scherzo. CROTONE-LECCE solo per "TESSERATI"

La decisione del GOS di Crotone: allo "Scida" solo aderenti alla vecchia "Tessera del Tifoso"





LECCE - E' stata sbandierata la sua abolizione, poco prima dell'emergenza coronavirus. Ma l'Italia, si sa, è il Paese delle chiacchiere.

Crotone-Lecce di martedì 21 settembre alle 20.30 sarà aperta solo ai possessori della vecchia “Tessera del Tifoso" residenti in Puglia. Settore Ospiti “off limits” per il resto dei tifosi del Lecce.

Lo ha deciso il GOS, il Gruppo Operativo per la Sicurezza riunito in Questura a Crotone che dopo aver negato la trasferta libera ai tifosi della Reggina (ma almeno in questo caso con un briciolo di colleganza alla rivalità tra le due tifoserie, entrambi calabresi) decide di fare lo stesso anche con i tifosi giallorossi che avrebbero voluto essere al seguito della squadra nel turno infrasettimanale.

Biglietti in vendita da sabato e sino a lunedì alle 19, a 10 Euro, prezzo unico senza riduzioni per età o sesso. Tagliandi in vendita sul circuito “VivaTicket”, nelle rivendite autorizzate a questo canale di vendita ma anche attraverso il link di collegamento fornito dal sito ufficiale del Crotone.



Commenti

STREFEZZA, AMORE A PRIMA VISTA: "Lecce come il mio Brasile. Siamo forti, lo vedrete"
ULTIM'ORA: ancora sangue, un'altra vittima in moto. MUORE UN 49ENNE sulla strada del mare