News

ULTIM'ORA. "SCOMMESSOPOLI" bussa alla porta del MILAN: c'è un indagato. Eccolo!

Il laterale destro Florenzi, difensivo e di spinta all'occorrenza, iscritto nel registro degli indagati





TORINO - Si allarga l'inchiesta “Scommessopoli” in corso a Torino.

Dopo Nicolò Fagioli (Juventus), Sandro Tonali (Milan) e Nicolò Zaniolo (Aston Villa) anche il milanista Alessandro Florenzi è stato ufficialmente iscritto nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Torino per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa.

Al calciatore è contestata dunque la stessa fattispecie di presunto reato degli altri 3 calciatori coinvolti nell'inchiesta, ossia la violazione dell'art. 4 della Legge 401/1989.

Nella vicenda sportiva Fagioli e Tonali hanno già chiuso il loro conto con la giustizia della FIGC, rispettivamente patteggiando 10 e 7 mesi di squalifica, mentre Tonali continua a smentire ogni suo coinvolgimento nella vicenda, non accettando nessuna proposta di patteggiamento della pena sportiva.



Commenti

LA CURVA NORD: "Davide non può battere Golia. Il calcio PILOTATO DA UNA SPORCA REGIA"
Qui Verona. DUDA: "stiamo faticando molto, con il Lecce proviamo a venirne fuori"