News

RAMADANI VUOL FARE LA STORIA! Assist che "pesa": Albania verso Euro2024 più di noi italiani...

Il "Paese delle Aquile" verso un traguardo importante: tornare all'Europeo, disputato una sola volta nella storia

TIRANA - Altro che Italia (stentata): di fronte al nostro mare i nostri fratelli albanesi fanno sul serio.

Allo stadio “Arena Nazionale” di Tirana, spinta da un grande pubblico, l'Albania di Ramadani e capitan Djimsiti (Atalanta) ha superato di slancio 2-0 la Polonia di bomber Lewandowski, prendendo il “volo” come vere aquile nel girone di qualificazione a Euro2024, dove la corsa a 4 in classifica si è fatta entusiasmante, da restare senza fiato.

La classifica parla chiaro e parla a sorpresa: Albania 10 punti, Repubblica Ceca 8 (una gara in meno), Moldova 8 e Polonia 6 punti: due su quattro andranno all'Europeo e l'Albania ha ancora il jolly di dover affrontare le Isole Far Oer in casa, immaginandosi dunque già con un tesoretto di 13 punti virtuali (sulla strada dell'Europeo però anche due impegni decisivi, con Repubblica Ceca in casa e in Moldova).

Del leccese Ramadani l'assist decisivo al 17' del 2° tempo per il gol di Daku, con l'azione che ha tutta la paternità del centrocampista giallorosso: pallone strappato agli avversari, contropiede, fuga sulla destra e cross al centro per Daku.

Nella sua storia l'Albania non ha mai partecipato a un Mondiale e ha partecipato a un solo Europeo, quello storico di Francia 2016 con l'italiano De Biasi in panchina.

Commenti

ORA E' UFFICIALE: Sansone è giallorosso. I dettagli su contratto e stipendio
PARLA CORVINO: "vi spiego l'OPERAZIONE SANSONE. Coppa d'Africa, infortuni e campionato difficile ci hanno spinti a fare di più"

Ultime News