News

BARONI SI "GODE" IL LECCE: "prestazione di personalità e compattezza"

Le parole del tecnico giallorosso in Sala Stampa a Ferrara: l'intervista

01.12.2021 11:11




FERRARA - Marco Baroni ha apprezzato soprattutto la personalità del suo Lecce, su un campo difficile come quello di Ferrara. Ecco le sue parole nel dopo partita, in Sala Stampa, qui in sintesi, sotto nella video-intervista completa.

Personalità - “Mi è piaciuto il piglio. Abbiamo giocato sempre anche quando ci hanno messo pressione. La considero una vittoria importante su un campo difficile, contro una squadra che ha dei valori tecnici importanti e che sono convinto alla fine sarà una protagonista del campionato”.

Mentalità - “Siamo nuovi, abbiamo cambiato tanto, anche un sistema consolidato che a Lecce si faceva da anni. Ho cercato di portare le mie idee, un calcio dinamico e offensivo, un calcio di movimento. Lo stiamo interpretando bene, anche perchè c'è molta qualità nella rosa. Ora dobbiamo andare avanti, avere ancora fame”.

Reazione - “Prima della partita con la Ternana era stata celebrata la nostra difesa e ne abbiamo prese tre nonostante abbia cercato di spegnere l'entusiasmo diverse volte, cosa che non è servita a evitare una serie di errori. Qui avevo chiesto una prestazione importante e i ragazzi l'hanno fatta, con una prova davvero convincente. Non siamo una squadra che sa gestire le partite, per caratteristiche corriamo sempre in avanti, cercando anche di recuperare palla molto alti. Da questo atteggiamento sempre offensivo può nascere anche qualche rischio in più”.

Attaccanti - “Sono contento per Strefezza che non aveva mai giocato in questo ruolo e quando in estate ho saputo che l'avremmo avuto ne ero entusiasta perchè avevo intuito che potesse interpretare al meglio questo nuovo ruolo per lui. Può crescere ancora, vedrete. Coda l'ho messo dentro anche con pochi allenamenti, perchè aveva voglia, smaniava, voleva per forza giocare. Non ha avuto lesioni in queste settimane, ma bisogna stare attenti con queste problematiche muscolari. Olivieri? A me è piaciuto tantissimo, sta crescendo”.

La Reggina - “So bene che sarà durissima. Conosco bene il nostro prossimo avversario, dobbiamo preparare bene questa sfida, nonostante i pochi giorni di recupero che abbiamo davanti”.



Commenti

URAGANO STREFEZZA, un Lecce AUTORITARIO irrompe in zona A. 3-1 a Ferrara. La cronaca
Su SoloLecce.it. LE PAGELLE POCO SERIE. Non prendetele sul serio