News

PANCHINE, "VALZER" a ritmo giallorosso. Braglia trova casa dopo Lerda e Moriero. Padalino a spasso, tocca a CORINI A PISA

Ecco le ultimissime sui destini di alcuni "freschi" ex giallorossi che si stanno rilanciando in panchina





GUBBIO - Dopo l'avventura all'Avellino, finita male con l'esonero a stagione in corso dopo il “miracolo” della Finale play off nell'anno precedente, l'ex Lecce Piero Braglia (in C nel Salento nel campionato 2015/2016) trova un biennale al Gubbio, formazione del girone B della Serie C che ogni anno occupa stabilmente posizioni tranquille di metà classifica.

Con Lerda che è tornato al Crotone, Moriero CT delle Maldive e Braglia che si è accasato in Umbria resta a spasso il solo Padalino, che ha mancato clamorosamente i play off al Siena (sempre in C), suicidandosi all'ultima giornata della stagione regolare.

Verso una panchina ben più prestigiosa anche Eugenio Corini, in “pole position” per allenare l'ambizioso Pisa, finalista play off di B nell'ultima stagione ma a “caccia” di un ciclo nuovo, dopo l'esaltante avventura di D'Angelo alla guida dei nerazzurri toscani, portati dalla C alla soglia della A.



Commenti

ANCORA LUI! Ritorno di "fiamma" NESTOROWSKI. Il Lecce vuole un reparto offensivo con tante scelte, avviato il "contatto"
LIVERANI CI METTE IL "CARICO": Coda a Cagliari, pronti 2,7 milioni di Euro. ESCLUSIVO SOLOLECCE.IT