SOFFERENZA E GODIMENTO AZZURRO: i rigori dicono ITALIA. Siamo in FINALE a EURO2020

Martedì 6 Luglio 2021 | Cosimo Carulli | News

LONDRA - Alla fine di 120 minuti durissimi nel “tempio” di Wembley l'Italia del CT Mancini è in Finale a Euro2020. Gli azzurri hanno battuto 5-3 ai Calci di Rigore la Spagna di Luis Enrique.

Nei novanta regolamentari Italia avanti con l'oramai “solito” Chiesa, pareggio dello juventino Morata a dieci dalla fine.

Supplementari uno per parte: soffre l'Italia nei primi quindici minuti, soffre la Spagna nell'ultima frazione, ma è più forte la paura di perdere di entrambe della voglia di rischiare, non arrivano gol e si va ai temutissimi Rigori.

Dal dischetto si parte malissimo, con l'errore di Locatelli ipnotizzato dal portiere iberico, ma poi l'Italia non sbaglia più un colpo e si beneficia dei due errori delle “furie rosse” con Olmo (alto) e proprio con lo stesso Morata (tiro parato da Donnarumma, FOTO SOTTO). Rigore decisivo messo a segno con freddezza glaciale dall'italo-brasiliano Jorginho (FOTO SOPRA L'ESULTANZA), sempre più in corsa per il Pallone d'Oro 2021 (ha vinto la Champions League ed è già almeno ViceCampione d'Europa).

Domani l'Italia conoscerà il nome dell'altra finalista di Euro2020 tra Inghilterra e Danimarca, con gli inglesi favoritissimi nello stadio di casa, “Wembley”, lo stesso impianto dove domenica alle 21 una tra Italia, Inghilterra e Danimarca alzerà al cielo la Coppa dei Campioni d'Europa per Nazioni.