Ospiti

Qui Reggina: LECCE ULTIMA CHIAMATA per mister e squadra. Molti problemi, molti dubbi

Granata con tantissimi ballottaggi in vista di questa trasferta nel Salento





REGGIO CALABRIA - Piena di dubbi e piena altrettanto di guai la Reggina di Aglietti ha individuato nella tappa di Lecce del suo cammino (4 sconfitte nelle ultime 5 giornate) un punto di non ritorno: o si svolta oppure anche il tecnico è a forte rischio.

I programmi societari erano ben altri, gli investimenti pure, ma la classifica dice che i granata si sono conquistati sul campo il ritiro punitivo con cui è stata preparata questa vigilia.

Aglietti dicevamo ha molti dubbi. Davanti a Turati dovrebbe affidarsi a Loiacono e Di Chiara sulle corsie esterne difensive, con Cionek e Stavropoulos centrali. Due mediani di grandissima qualità per la categoria faranno da “schermo”, il “quasi” ex Lecce Crisetig, inseguito per un'estate intera sul mercato, e l'ex Benevento Hetemaj. Poi Rivas (qualche opportunità anche per Adjapong), Bellomo e Liotti (o Laribi) dietro all'unica punta, Galabinov o Montalto.



Commenti

I CONVOCATI: tutto sull'infortunio di TUIA, i dettagli! Ma anche su FUORI ROSA e DIFFIDATI
ECCO IL LECCE: 2 ballottaggi certi e uno che sta crescendo... Baroni pensa a RODRIGUEZ DELGADO?