News

LE VERITA' DI CICCIO: "gol annullato? In campo ci sono ben altri contatti... Lecce derubato"

Le parole dell'ex capitano giallorosso, ancora alla ricerca di una squadra





LECCE - A 37 anni Francesco Cosenza, Ciccio, ha ancora voglia di calcio, dopo l'ultimo campionato giocato per intero a Piacenza e seguito dallo svincolo estivo del roccioso difensore centrale di origini calabresi (è un classe 1986 di Locri, Reggio Calabria).

Intanto si gode un super-Lecce, mentre cura le sue attività commerciali, anche nel capoluogo salentino. Ecco alcune sue parole sul “caso” Lecce-Milan.

Gol annullato, Cosenza dice la sua - “E' un piacere guardare questo Lecce. D'Aversa farà benissimo, vedrete, alla lunga questo atteggiamento della squadra di non accontentarsi mai pagherà con grandi risultati. Con il Milan i giallorossi avevano riscritto la storia, ma l'intervento della Sala VAR ha annullato una rete regolare. E' stata una forzatura, da difensore posso solo dire che quell'intervento in campo neppure lo percepisci, nel terreno di gioco si fa ben altro a livello di scontri fisici. A parti invertite il Milan non avrebbe mai avuto annullato quel gol, il Lecce è stato derubato di una vittoria”.



Commenti

Su SoloLecce.it. LE PAROLE NEL REFERTO DI ABISSO, le urla di Sticchi Damiani: "se per questo schifo retrocedo vi chiedo i danni"
La notte lunga di PICCOLI: "ho dormito sopra quel gol, tra 20 anni lo racconterò lo stesso, per me è buono"