News

CAPODANNO IN COMA ETILICO: è grave una 12enne di Sogliano Cavour. I medici: "piena di vodka"

E' stato un Capodanno sottosopra per una comitiva di giovanissimi adolescenti





SOGLIANO CAVOUR - Cenone di Capodanno un po' troppo “spinto” per una comitiva di giovanissimi e una 12enne finisce in coma etilico dopo aver bevuto diversi bicchieri di vodka.

La ragazzina è in gravi condizioni al “Vito Fazzi” di Lecce dove si sta procedendo a stabilizzarla per poi disintossicarla da quella che è stata definita dai medici una “importante assunzione di alcolici, tale da comportare il coma etilico”.

E' finito così malissimo, un cenone di Cpodanno di adolescenti, a Sogliano Cavour, dove decine di giovani si erano dati appuntamento anche da paesi limitrofi in casa di uno di loro.

La festicciola è degenerata ben presto vista la presenza di numerosi alcolici nelle ampie disponibilità dei ragazzini presenti.

La 12enne dopo alcuni bicchieri di vodka avrebbe iniziato a sentirsi male, aggravandosi con il passare dei minuti sino a perdere conoscenza. Gli uomini e le donne del 118 intervenuti sul posto l'hanno immediatamente trasportata in ospedale, mentre i Carabinieri di Sogliano Cavour sono stati attenzionati per chiarire le circostanze di questo episodio, per comprendere l'effettiva dinamica dei fatti ma anche per chiarire eventuali responsabilità di maggiorenni coinvolti nella serata.



Commenti

SU SOLOLECCE.IT. Lecce, disastro coronavirus: ANCORA UN POSITIVO
IL VIDEO, I GOL SALVA-COSENZA. Tutto confermato, ASENCIO-LECCE SI FA! I dettagli, il contratto