News

BUFERA SOCIAL. ADAMO: "ora può bastare"! LIGUORI: "non ho parole". BONIEK (VicePresidente UEFA): "ridicolo"

Pagine social "infuocate" in questo dopo-Roma in cui la dirigenza del Lecce alza la voce





LECCE - La dirigenza giallorossa alza la voce, e non solo: lo fanno anche i vertici del calcio europeo. Le decisioni arbitrali di Prontera di Bologna, che hanno condizionato l'andamento di Roma-Lecce, non sono passate inosservate.

E sono post “infuocati”, quelli consegnati ai social dal VicePresidente giallorosso Corrado Liguori e dal dirigente Alessandro Adamo.

Poche parole, nettissime. Per Liguori per ciò che è accaduto allo stadio “Olimpico” in conseguenza delle decisioni dell'arbitro Prontera “non ci sono parole”. Durissimo anche Adamo, che sarcasticamente ringrazia per i torti arbitrali messi in fila in queste settimane: “ora potrebbe anche bastare. Grazie”, è il messaggio di Adamo.

Sul fronte social si registra anche la presa di posizione di un ex romanista ed ex leccese molto quotato, il VicePresidente dell'UEFA Zbigniew Boniek, un passato recente da Presidente della Federcalcio polacca Zbigniew Boniek. Per “Zibì” il rosso a Hjulmand è semplicemente “ridicolo”.



Commenti

STICCHI DAMIANI E' NERISSIMO: "rosso fuori luogo, valutazione scellerata che ha condizionato la gara"
BANTI, PAIRETTO, prima ancora GUIDA. Lecce, ci sono le prove: SEI LA DISCARICA degli arbitri da rigenerare, rotti o sospesi. MA NON DICI UNA PAROLA...