News

"VIENI... TI ASPETTIAMO". Minacce social per MASIELLO, il SudTirol parte per Bari senza di lui. LA DECISIONE

L'esperto difensore non è stato convocato: non tornerà al "San Nicola" dopo l'autorete di 11 anni addietro nel derby della vergogna





BOLZANO - Non convocato. Per ragioni di opportunità.

Andrea Masiello resta a Bolzano, non parte con i compagni che domani saranno ospiti del Bari al “San Nicola” a partire dalle 14.

Con l'approssimarsi di questo impegno Masiello avrebbe ricevuto centinaia di minacce social dai tifosi del Bari, pronti ad “accoglierlo” 11 anni dopo i fatti di Bari-Lecce e il derby venduto da Masiello a Pierandrea Semeraro.

Dopo l'ammissione di colpa di Masiello, che è costata la retrocessione in 1° Divisione Lega Pro per illecito al Lecce e 22 mesi di squalifica allo stesso difensore, il giocatore si è rifatto una vita calcistica, come si direbbe in questi casi, militando a lungo con Atalanta e Genoa, prima di avviarsi alla chiusura della carriera al SudTirol neopromosso alla sua prima storica Serie B.

Ma domani al “San Nicola” questo ritorno non ci sarà…



Commenti

LA DESIGNAZIONE: Rocchi va sull'usato sicuro, DOVERI alla 3° con il Lecce in appena 10 mesi. IN SALA VAR RIECCO BANTI
E' BASCHIROTTO-MANIA: nasce il "BASCHICCIOTTO", la variante del pasticciotto è "virale" sui social