GOL E EMOZIONI SARANNO DI TUTTI: Governo-Sky, accordo su due turni in chiaro

Giovedì 11 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Chi ci legge con assiduità sa che ne abbiamo parlato alla vigilia del summit tra Governo e Sky (CLICCA QUI PER L'ANTEPRIMA): la Serie A va verso le prime due giornate dalla ripartenza in chiaro e per tutti, non in abbonamento sulle piattaforme digitali o satellitari che sono concessionarie dei diritti tv del massimo campionato.

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora e l'Amministratore Delegato di Sky Italia Maximo Ibarra hanno raggiunto una intesa di massima sul modello tedesco (la Bundesliga è ripartita con due turni di campionato in chiaro per tutti).

L'accordo coinvolgerebbe TV8, senza una vera e propria "Diretta Gol" in simultanea ma con un calendario di gare ulteriormente "spalmato" per consentire a tutti di seguire tutti gli impegni delle 20 di A.

Sky non ha opposto nessuna resistenza ed anzi si è offerta a rinunciare ai diritti televisivi di due turni di campionato per metterli a disposizione di tutti gli italiani.

All'accordo manca solo l'ufficialità formale perchè c'è bisogno di un Decreto apposito che possa aggirare la Legge Melandri che in questo quadro normativo non consentirebbe questa iniziativa straordinaria.