Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LE SCELTE, I DUBBI, L'EMERGENZA: Liverani subito con Saponara, Deiola play, Petriccione solo in panchina

Sabato 1 Febbraio 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Tempo di rifinitura e ritiro per il Lecce che già da ieri, dopo l'allenamento del venerdì al "Via del Mare" (PRESENTI ANCHE GLI ULTRA' LECCE CON UNO STRISCIONE ALL'ESTERNO, CLICCA QUI) si è ritrovato in un albergo cittadino con una giornata di anticipo rispetto alle consuetudini.

L'allenamento di ieri e la rifinitura odierna sono stati tutti impostati sulla tattica.

Assenti Tachtsidis e Gabriel, hanno proseguito in differenziato Meccariello, Farias, Babacar e Petriccione. Con il Torino sarà assente per squalifica Dell'Orco, espulso nella disfatta di Verona. Con lui è fuori dalla contesa Meccariello, Farias e Babacar, che stanno peggio di Petriccione, l'unico dei quattro in differenziato che sarà convocato da Liverani.

In porta Liverani dovrebbe affidarsi a Vigorito, con Donati, Lucioni, Rossettini e Calderoni che ripristineranno di fatto la difesa a quattro titolare di base. In mezzo Deiola è l'indiziato a fare il play, in sostituzione di Tachtsidis e Petriccione, con Majer e Mancosu ai lati e il sardo favorito su Barak, con Saponara alle spalle delle uniche due punte a disposizione, ossia Lapadula e Falco.