Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Il chiarimento fondamentale. STICCHI DAMIANI a SoloLecce.it: "ipotesi play off VALE SOLO PER L'EUROPA"

Sabato 25 Aprile 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina torna all'attacco e pensa all'inserimento dei play off e dei play out per cambiare format in corsa alla Serie A pur di chiudere la stagione entro il termine massimo già fissato del 2 agosto prossimo. Una ipotesi che trova il "muro" della maggioranza delle società di A.

SoloLecce.it ha chiesto un chiarimento tecnico e regolamentare al Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani. Ecco le sue parole.

Play off e play out, cosa stabilisce l'UEFA - "L'UEFA ha stabilito una sequenza di tre ipotesi per completare i campionati delle singole federazioni, ma solo e soltanto in chiave europea, ossia per garantire la rappresentanza delle singole federazioni alle coppe europee del prossimo anno. Una griglia di alternative che non vale per la zona retrocessione. Priorità completare il campionato, seconda ipotesi cambio di format e campionato "light" con la disputa dei play off, terza strada il merito sportivo sul campionato in corso. Che non vuol dire cristallizzazione della classifica, ma (ad esempio) calcolo della media punti per partita, classifica all'ultima giornata utile disputata da tutte le squadre, ecc., ecc. Ma è un discorso che riguarderà soltanto Milan, Verona e Parma, che si contendono l'ultimo posto europeo se il calcio italiano dovesse dire basta e arrendersi all'emergenza sanitaria. Per la retrocessione non sono state previste dalle linee guida dell'UEFA appendici o play out".