Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

E' UN BAGNO DI SANGUE: muore a 49 anni sulla Maglie-Lecce. E' LA QUARTA VITTIMA IN OTTO GIORNI

Lunedì 22 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

CAVALLINO - E' la quarta vittima delle strade del Salento in otto giorni: un bagno di sangue dolorosissimo.

Ha perso la vita a 49 anni, un agente di Polizia della Questura di Lecce distaccato presso il Posto Fisso di Polizia della Prefettura di Lecce.

Proprio in Prefettura si stava recando Tommaso Verdoscia, questo il nome della vittima, quando per cause ancora tutte da chiarire è finito con l'auto contro le barriere della Maglie-Lecce, all'altezza del centro commerciale di Cavallino. Un impatto così violento che l'auto sarebbe rimbalzata nuovamente al centro della carreggiata dopo lo scontro con le barriere, finendo contro un altra auto che procedeva nello stesso senso di marcia.

Fatale la carambola per l'agente di Polizia: all'arrivo dei soccorsi era già morto.