News

IL "CARATTERINO" NON CAMBIA: Asencio prende il VIRUS e riflette: meglio Cosenza?

La punta spagnola aveva un accordo con il Lecce, ancora in piedi, ma cresce l'ipotesi Cosenza





ALCORCON - Per la prima volta dall'inizio di questa pandemia maledetta il virus potrebbe anche condizionare una scelta di mercato.

Raul Asencio doveva solo salire sull'aereo in direzione Brindisi e poi Lecce, per firmare un accordo già sulla parola tra le parti, il suo entourage e l'area mercato del Lecce, ma il coronavirus ci ha messo del suo.

La positività al virus dell'attaccante spagnolo ha bloccato in patria Asencio, che si è già svincolato dall'Alcorcon ma è bloccato in città dal coronavirus.

E proprio in questi giorni il Cosenza sarebbe tornato all'attacco, rimpolpando l'offerta precedente dei calabresi, rifiutata da Asencio per scegliere il Lecce: contratto più lungo di un anno rispetto al biennale messo sul piatto dal Lecce, a cifre simili che però su tre anni rendono la proposta dei rossoblù assolutamente rispettabile.

Da valutare bene anche secondo Asencio che secondo fonti spagnole ora ci sta pensando per davvero…



Commenti

Mercato. PAGANINI NON RIPETE: ai titoli di coda l'avventura del centrocampista. Duello PERUGIA-COSENZA
Qui VICENZA: 2 NEGATIVI al virus, ritorno alla normalità. A Lecce con TEODORCZYK e LUKAKU?