Cronaca

REGIONE: "TERREMOTO" LOPALCO. Si dimette l'Assessore Regionale alla Sanità? Troppi contrasti con Emiliano

Il Governatore di Puglia è troppo "ingombrante" nelle vicende amministrative, il medico intenzionato a lasciare





BARI - Terremoto nella politica regionale.

Secondo l'anticipazione di “Repubblica” l'Assessore Regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, tra gli esponenti di governo di maggiore visibilità in questi mesi di pandemia, avrebbe rassegnato le sue dimissioni nelle mani del Presidente della Regione Michele Emiliano che da giorni prova a convincere il medico mesagnese a tornare sui suoi passi, lasciando sul suo tavolo, “congelate” le sue dimissioni.

Alla base della decisione di Lopalco la mancata condivisione di alcune scelte in materia sanitaria e il fatto di sentirsi complessivamente scavalcato dalla presenza costante del Presidente Emiliano su tutte le vicende amministrative pugliesi, anche sanitarie.

Lopalco, un medico “prestato” alla politica, è professore di Igiene all'Università di Pisa e dal 2005 al 2015 ha lavorato al Centro Europeo di Prevenzione e Controllo delle Malattie, a Stoccolma, dove è stato capo del programma sanitario per le malattie prevenibili mediante vaccino.

Nel caso in cui le dimissioni dovessero concretizzarsi Lopalco resterebbe comunque Consigliere Regionale, in virtù dei 14mila voti personali raccolti alle ultime Regionali (nel sistema elettorale pugliese il ruolo di Assessore Regionale e Consigliere non è incompatibile dunque l'uno non esclude l'altro).



Commenti

PERUCCHINI-ARRIGONI, si ricompone un tandem "nostalgia". C'è la firma a TERAMO
IN MEZZO AI "GRANDI" C'E' CODA! "FIFA 2022" mette il bomber del Lecce tra i "top" 11 settimanali