Ospiti

IL TEMA. Lecce contro un baby che ha già fatto "storia". VIGNATO, il primo 2004 in gol tra A e B: il Monza l'ha preso svincolato...

Retroscena e numeri di questo ragazzo che ha messo al sicuro l'ultima di campionato contro il Pordenone

27.09.2021 19:08




MONZA - Anche un giovanissimo talento entrato già negli almanacchi, sulla strada del Lecce che venerdì incrocerà i guantoni con il Monza nel primo vero “big match” del campionato cadetto (si gioca dalle 20.30).

Si tratta di Samuele Vignato che contro il Pordenone ha stabilito nell'ultima giornata di campionato un primato significativo: è il primo classe 2004 ad andare a segno tra Serie A e Serie B.

Entrato sul terreno di gioco a quindici minuti dalla fine il giovanissimo trequartista proveniente dalla “Primavera” ha realizzato al 90' il gol della sicurezza, quello del definitivo 3-1 sui ramarri neroverdi.

Non è certo una sorpresa in casa Monza l'esplosione anche all'attenzione del grande pubblico di questo ragazzo che si è messo in luce lo scorso anno nelle giovanili del Chievo Verona (14 reti e 11 assist lo scorso anno, più 2 presenze in B praticamente a 16 anni, numeri spaventosi), restando svincolato dopo la vicenda che ha visto chiudere baracca al calcio gialloblù. Davvero da mordersi i gomiti per il Presidente Campedelli che in qualche anno avrebbe venduto Vignato a decine di milioni di Euro.

Galliani e Berlusconi hanno fatto il resto in estate, anticipando Inter, Milan e Bayern Monaco: pensate, questo era l'elenco delle società sulle tracce del Procuratore di Vignato.



Commenti

"LIVE" ALLENAMENTO: via alla "missione" MONZA. Tutto sulle condizioni di TUIA, DI MARIANO e CODA
A DONNARUMMA NON VA GIU'! Lecce provocato...: "perso con una squadra che non superava il centrocampo"