News

CIAO FRANCO! E' morto il primo fotografo ufficiale della storia del Lecce, l'unico "espulso" da un arbitro

Ci lascia Franco Pinto, 83enne primo fotografo moderno, ufficiale, della squadra di calcio che amava tanto





SALICE SALENTINO - A 83 anni è morto nella sua Salice Salentino Franco Pinto, il primo fotografo ufficiale della storia del Lecce.

Fotografo praticamente per tutta la vita, acceso tifoso giallorosso, questo professionista eccezionale per talento e tecnica e appassionato come pochi dei colori del Lecce ha fissato nelle sue pellicole centinaia di momenti belli e brutti del suo Lecce, passando alla storia anche come il primo e ultimo fotografo “espulso” e squalificato da un arbitro durante una partita.

Era un Lecce-Taranto 0-2, del 13 aprile 1969, gli inizi della carriera per un giovane Paolo Casarin di Milano (destinato a diventare tra i fischietti più conosciuti al mondo, con 200 partite dirette in Serie A) che fa allontanare questo fotografo arrabbiato per una rete annullata al Lecce, tanto arrabbiato da colpire Casarin con la sua inseparabile macchinetta fotografica.

Franco aveva trasmesso la sua passione professionale ma anche quella giallorossa al figlio, il collega giornalista Pierluigi Pinto, a cui ha lasciato lo studio fotografico una volta andato in pensione (NELLA FOTO SOPRA INSIEME AL “VIA DEL MARE”, PRIMA DEL PENSIONAMENTO DEL PADRE).

Nel pomeriggio di oggi i funerali nella Chiesa Madre di Salice Salentino.



Commenti

IL VIDEO. Crolla la "FOCARA". I fedeli: "Sant'Antonio ha dato un cattivo presagio"
UN GIOVANE TRA LA VITA E LA MORTE: frontale devastante all'alba, auto distrutte