Settore Giovanile

LE FOTO. E' DI NUOVO "PRIMAVERA": il Lecce fa 3-3 a Bergamo, i ragazzi di Coppitelli stanno riprendendo la marcia

Ecco come è andato questo pirotecnico turno di campionato per i "baby" giallorossi





ALZANO LOMBARDO - La “Primavera” del Lecce ha trovato la strada.

In casa dell'Atalanta sorprende la “Dea”, parte a razzo addirittura 2-0 dopo meno di 10 minuti, prima con Mc Jannet abile a raccogliere una corta respinta del portiere ospite su un cross del Lecce, poi con Mc Jannet nelle vesti di rifinitore per Agrimi che raddoppia con un destro all'angolino.

Nel 1° tempo ci pensa un super-Borbei a blindare il risultato, ma nella ripresa c'è il ritorno forte dei locali. Prima però, in apertura di ripresa, c'è un tentativo di Burnete e un palo di Vulturar su punizione. Ma l'Atalanta trova 2 rigori in pochi minuti e la pareggia.

I giallorossi di Coppitelli non crollano, questa volta sono capaci di tornare ancora in vantaggio col 3° rigore di giornata, realizzato da Burnete.

A 12 dalla fine il definitivo pareggio dei nerazzurri per un pirotecnico 3-3 finale che il Lecce ha superato in dieci uomini per l'espulsione di Minerva.

Coppitelli in questa occasione ha schierato questi ragazzi, con il 4-3-3: Borbei; Davis, Pacia, Kongslev (dal 25' s.t. Munoz), Minerva; Samek (dal 45' s.t. Gromek), Vulturar, Mc Jannet; Agrimi (dal 38' s.t. Adewale), Burnete, Corfitzen.



Commenti

CHIODO FISSO D'AVERSA: "dobbiamo mettere in luce le loro lacune"
Qui BOLOGNA: si ferma anche DE SILVESTRI. Emergenza dietro per Thiago Motta. ORSOLINI ancora ko