GOL CON DEDICA, MANCOSU è sereno: "vogliamo crescere partita per partita"

Sabato 3 Ottobre 2020 | Marco Errico | News

ASCOLI PICENO - C'è una dedica purtroppo speciale, per il gol di Marco Mancosu che ha sbloccato il Lecce in questo campionato di Serie B dopo il pari a reti bianche nell'esordio con il Pordenone. Ecco l'intervista al fischio finale al capitano giallorosso.

Parla Mancosu - "Dedico questa rete a mio suocero che non c'è più. Ho segnato ancora in questo stadio dove ho realizzato la mia prima rete della carriera. E' un bellissimo ricordo, l'Ascoli mi porta bene, è il mio quinto gol ai bianconeri in sei partite. Questo Lecce vuole crescere bene, fare bene partita per partita, senza pensare di poterle vincere tutte, non saremmo umani. C'è un allenatore nuovo, tanti ragazzi nuovi. Nell'intervallo il tecnico ci ha esortato a continuare su quel che stavamo facendo di buono nel primo tempo, avremmo raccolto i frutti facendoli aprire con il passare dei minuti. E così è stato. Adesso arriva la sosta, credo sia un fatto positivo, ci permetterà di mettere benzina e conoscerci ancora meglio".