News

BARONI E LE SUE CERTEZZE: "i ragazzi sanno cosa fare, mi aspetto una grande prestazione"

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia di Lecce-Pisa: l'intervista





LECCE - Ultime ore di attesa, poi sarà Lecce-Pisa.

Alla vigilia come sempre ha parlato il tecnico dei giallorossi Marco Baroni. Ecco i temi della sua attesissima conferenza stampa pre-partita, qui in un'ampia sintesi, sotto nella versione video, integrale.

Sensazioni da grande partita - “Per me da giocare a allenare non è cambiato nulla, ho lo stesso amore, la stessa passione di sempre, quando le partite sono importante è bello giocarle. Ora ne abbiamo tre, sappiamo cosa fare, la squadra è pronta. Domani affronteremo la prima partita che non è né più facile né più difficile delle altre due. Sappiamo benissimo delle difficoltà della gara, ma c'è tanta voglia. Tutti mi hanno dimostrato questo, la voglia di giocarla”.

Pisa - “A parte Puscas che ho avuto a Benevento conosco anche Caracciolo. La loro forza non si discute, ma noi non guardiamo in casa d'altri, sappiamo che le gare sono complicate tutte, sta a noi indirizzare la partita nel modo giusto”.

Punti pesantissimi - “Ho cercato di togliere ansia ai ragazzi, non è una buona compagna da portarsi dietro quando i punti contano… La tensione deve essere nel DNA dell'atleta, è segno che fa qualcosa di importante, ma l'ansia deve essere controllata. Noi abbiamo il vantaggio di giocarci questa partita in casa, sono certo che peserà".

Partita d'attacco o di attesa? - “Una partita con una prestazione buona, questo mi aspetto e voglio. Dobbiamo cercare quello, poi il risultato sarà figlio di come giocheremo. Non siamo una squadra da calcoli, dobbiamo andare forte, con voglia e determinazione”.

Fattore campo - “Nel calcio è una opportunità che va sfruttata. Le pressioni vanno portate dalla nostra parte, non dall'altra”.

Formazione - “In mezzo a Reggio Calabria abbiamo sofferto molto, per stanchezza e per qualche prestazione non positiva. Potremmo cambiare qualcosa”.

Spogliatoio carico - “Ai ragazzi non devo parlare del calore della gente di Lecce, l'hanno visto in casa e fuori. Dobbiamo farci trovare pronti e basta, cogliere questa opportunità”.



Commenti

I PRECEDENTI: in campo per cancellare un brutto ricordo recente. Il bilancio delle sfide
I CONVOCATI: ecco i 25 di Baroni. Tutti disponibili, ORA FUORI LE PALLE!