BARONI è sportivo: "nel calcio vince chi segna". BIANCHI è "nero": "meritavamo di vincere"

Domenica 17 Gennaio 2021 | Marco Errico | Ospiti

REGGIO CALABRIA - Molta amarezza nel clan Reggina dopo la sconfitta con il Lecce maturata per un episodio. Su questa versione concordano il tecnico Marco Baroni e il centrocampista Nicolò Bianchi. Ecco le loro parole.

Parla Baroni - "Abbiamo creato tanto, ma è chiaro che in questo gioco chi segna vince. Il Lecce ha trovato una rete fortuita, siamo stati un po' sfortunati, poi abbiamo attaccato anche un po' con la forza della disperazione ma con poca cattiveria sotto porta. Non era facile sfondare per vie centrali con il Lecce, allora abbiamo messo tanti palloni dagli esterni, ma non è bastato. Nonostante la sconfitta c'è stata una prestazione importante dei ragazzi, contro un avversario costruito per tornare in A".

Parla Bianchi - "Non è la prima volta che mettiamo sotto una grande del campionato, ma ancora una volta non prendiamo punti. Ci sarebbe andato stretto il pareggio, invece siamo qui a commentare una sconfitta. Dobbiamo giocare più 'sporchi' e cattivi anche noi, come con Reggiana e Cremonese con cui abbiamo vinto. Dobbiamo pensare solo alla salvezza e metterci in testa di giocare concreti, senza fronzoli, per arrivare ai risultati che ci mancano".