News

Al Lecce non va giù, STICCHI DAMIANI DURO: "gol nato da una punizione inesistente. Sul rigore revocato ogni volta si fa diversamente"

Le parole del Presidente del Lecce dopo il 2-0 di ieri incassato a "San Siro" dal Lecce

24.12.2023 12:28

Analisi - “Andiamo via da Milano con la consapevolezza di aver giocato a viso aperto in casa dell'Inter. Dispiace perché il 2-0 che ha chiuso la partita è arrivato nel nostro momento migliore. Giocata da fuoriclasse di Arnautovic, che ha fatto la differenza”.

Episodi negativi - “Posso dire che la punizione del gol del vantaggio dell'Inter non c'era. Nell'occasione la Sala VAR non può intervenire, è fuori dalla competenza stabilita dal protocollo. Sul rigore revocato per noi la spiegazione dell'arbitro è stata che il difensore dell'Inter aveva nell'occasione una posizione congrua, faceva un movimento naturale. Ci sono però troppe regole, è diventato complesso governare tutti gli episodi, messo a confronto questo tocco che impedisce un tiro al rigore fischiato per fallo di dita, di unghie di Baschirotto a Roma si fa fatica a capire il metro di giudizio. Diciamo che ogni volta si fa diversamente. Prima o poi riusciremo a darci un metro di giudizio e di intervento”.

Commenti

LA VIDEO-SINTESI. Juventus o Inter, è questa la sfida SCUDETTO. Zona retrocessione: si ferma il FROSINONE
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE