E' UN GIORNO STORICO: Lecce e Monteroni in festa, SEMERARO CARDINALE!

Domenica 25 Ottobre 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

CITTA' DEL VATICANO - E' un giorno storico e di grande festa per la Chiesa di Lecce e del Salento.

Papa Francesco ha annunciato durante l'angelus di oggi di aver convocato un Concistoro per il prossimo 28 novembre, per la creazione di 13 nuovi cardinali.

In quella occasione Francesco imporrà la berretta cardinalizia a Monsignor Marcello Semeraro, 73enne di Monteroni di Lecce, già Vescovo di Albano Laziale, Presidente del quotidiano della Conferenza Episcopale "Avvenire" e da pochissimi giorni Prefetto della Congregazione dei Santi, uno dei "Ministeri" più importanti del Governo della cristianità.

Semeraro sarà il secondo salentino vivente a sedere nel Sacro Collegio dei Cardinali in caso di Conclave, l'unico elettore dei due, perchè il vernolese Salvatore De Giorgi, Arcivescovo Emerito di Palermo, ha superato gli 80 anni e dunque non può votare il successore del Pontefice argentino al soglio di Pietro.

Monsigno Semeraro è sacerdote dal 1971, è stato ViceRettore del Seminario di Lecce, ma anche Vicario Episcopale dell'Arcivescovo di Lecce, scelto da Giovanni Paolo II come Segretario Speciale dell'Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi del 2001.

Ora la berretta color porpora che lo mette di diritto tra i cosiddetti "Principi della Chiesa".