undefined
News

Qui Lecce-Brescia: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Finisce 1-1 al "Via del Mare" la super-sfida sulla strada della A: ecco la nostra cronaca minuto per minuto





LECCE - L'ha detto Inzaghi: vale quanto una finale!

Buon pomeriggio dallo stadio “Via del Mare”, è Lecce-Brescia, è la 29' del torneo cadetto, è la partita che può mettere sul bivio giusto o sbagliato della stagione. Spetta alle due squadre decidere quale strada imboccare.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in tempo reale, azione dopo azione, con tutte le emozioni che ci arrivano dallo stadio, dove i tagliandi di Curva Nord Superiore e Tribuna Est Superiore sono già stati polverizzati ieri in prevendita e sono esauriti.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 14).

Lecce (4-3-3): Plizzari; Calabresi, Lucioni, Dermaku, Barreca; Helgason, Hjulmand, Bjorkengren; Strefezza, Coda, Rodriguez Delgado. Allenatore Baroni.

Brescia (3-5-1-1): Joronen; Adorni, Cistana, Mangraviti; Sabelli, Leris, Van De Looi, Bisoli, Pajac; Tramoni; Moreo. Allenatore Inzaghi.

Arbitro: Fabbri di Ravenna (Carbone-Alassio, IV Ufficiale Angelucci, VAR Abbattista, AVAR Rossi C.).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-BRESCIA 1-1.

90' + 3' - Prova il tiro dalla distanza Blin, ampiamente alto.

90' + 2' - Rosso diretto per proteste per Sassanelli, Preparatore dei Portieri del Lecce.

90' + 1' - Proia, che “brivido”! Lecce che va a un passo dal perderla! Pallone che spiove in area, deviato di testa da Lucioni, Proia manda in Curva Sud tirando di prima intenzione in piena area.

90' - Ci saranno cinque minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - “Bomba” di Strefezza a fil di palo. Listkowski crede su un bel pallone, lo “scarica” su Coda che vede il compagno pronto alla botta, una delle sue. Botta che arriva ma il pallone finisce fuori di pochissimo. Grande occasione Lecce.

88' - Cross da sinistra di Strefezza, allungato da una deviazione, colpo di testa di Simic da buonissima posizione, alto.

86' - Sinistro lento e morbido di Coda dal limite dell'area, sul fondo, su assist di Strefezza.

85' - “Fiammata” Lecce: Strefezza salta un avversario dal vertice desetro dell'area di rigore del Brescia, avanza e fa partire un diagonale. Si distende bene Joronen che blocca.

84' - Dentro Simic per Dermaku nel Lecce.

83' - E' pronto Simic nel Lecce, a bordo campo. Crediamo proprio debba uscire Dermaku.

82' - Lucioni libera tutto alla fine di questo doppio tentativo dalla bandierina per il Brescia.

81' - Ancora angolo Brescia, dopo una deviazione di Gallo su tentativo di Leris.

80' - Angolo Brescia, “regalato” da Dermaku, in questo finale un po' in affanno.

79' - Sugli sviluppi dell'angolo Coda con il sinistro spreca a lato.

78' - Angolo Lecce: destro di Strefezza “murato” sul fondo.

77' - Dentro Blin e Listkowski, nel Lecce, fuori Bjorkengren e Rodriguez Delgado che solo nel finale della sua partita si è ravvivato, quando ha sentito “puzza” di sostituzione…

76' - Si riparte, Lecce che ha pronti un paio di cambi.

75' - Gioco lungamente fermo per apporre una vistosa fasciatura alla testa a Gargiulo, dopo uno scontro aereo con Proia.

73' - Problemi fisici per Palacio, che si tocca il braccio sinistro e non può proseguire per il dolore. Dentro Ayé. Inzaghi ha terminato i cambi con questo, forzato.

72' - Se lo “mangia” il Lecce: cross da sinistra di Rodriguez Delgado in piena area, un “cioccolatino” per Coda che di testa non imprime la forza giusta e riesce a prendere proprio Joronen che blocca il pallone sul posto, “graziato” dal capocannoniere della Serie B.

71' - Ancora movimenti in panchina in zona Lecce, dove è pronto Listkowski (probabilmente uscirà un deludente Rodriguez Delgado).

69' - Destro dal limite dell'eterno Palacio, respinto da Gargiulo in traiettoria.

68' - Dentro Gallo per Barreca nel Lecce.

67' - Lecce che sembra in debito di ossigeno: Barreca dopo l'ennesima corsa a tutta fascia spreca un cross, calciando malamente.

66' - Cambia ancora Inzaghi: dentro Palacio, fuori Tramoni.

65' - Leris in fuorigioco: tutto fermo per l'avanzata del Brescia.

64' - Clamorosa occasione Lecce: rimessa laterale battuta lunghissima in area per i giallorossi, pallone che dopo una sponda di Dermaku arriva dalle parti di Gargiulo, spalle alla porta in area piccola. Il numero otto giallorosso si gira e conclude sull'esterno della rete, accanto al palo. “Divora” il Lecce.

63' - Fase della gara di nuovo studio tra i due pugili…

61' - Manovre in zona cambi per il Lecce, dove si scaldano Gallo, Ragusa e Listkowski.

60' - Gioco che può riprendere.

59' - Dermaku frana addosso a Joronen sugli sviluppi della punizione in favore del Lecce di qualche istante addietro. C'è fallo, punizione difensiva per il Brescia, sanitari in campo per Joronen. Gioco fermo.

58' - Ammonito Proia.

56' - Angolo senza sviluppi, tra le braccia di Joronen. Scandalosa gestione del Lecce che in ogni calcio d'angolo a suo favore trasforma le sue azioni in difensive. Joronen fa ripartire Bertagnoli che serve in velocità Tramoni chiuso da Plizzari in uscita disperata. Lecce vicino ad andare sotto, clamorosamente.

55' - Angolo Lecce, conquistato da Gargiulo.

54' - Cross da sinistra che non trova nessun giallorosso in area: fase d'attacco del Lecce.

53' - Destro alto dal limite di Tramoni che aveva saltato un paio di avversari in bello stile.

52' - Cross di Karacic, Plizzari c'è e blocca.

51' - Posizione irregolare di Strefezza: fuorigioco Lecce, tutto fermo.

50' - Angolo senza effetti, su battuta di Strefezza.

49' - Angolo conquistato da Bjorkengren, dopo un dialogo sulla sinistra con Rodriguez Delgado.

48' - Plizzari questa volta sceglie bene i tempi di una uscita, strappando via dall'area un pallone vagante pericoloso su cui era pronto ad avventarsi Moreo.

47' - Un paio di curiosità: la prima è che il Brescia ha cambiato i suoi esterni, dunque potrebbe anche passare a un cambio di modulo e al ritorno alla difesa a quattro, la seconda è che Bisoli è già alla terza rete di fila contro il Lecce nelle sfide Lecce-Brescia e Brescia-Lecce di campionato…

46' - Ci sono addirittura quattro volti nuovi nelle due squadre. Dentro Gargiulo per Helgason nel Lecce (l'islandese aveva preso anche una bella botta in zona costato), dentro Karacic, Proia e Bertagnoli nel Brescia per Sabelli, Pajac e Van De Looi.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-BRESCIA 1-1.

45' + 1' - Incredibile salvataggio di Joronen: sugli sviluppi dell'angolo pallone sul destro di Coda che “spara” a botta sicura, trovando una prodigiosa deviazione del portiere finlandese. Una parata da campione.

45' - Angolo Lecce che chiude in avanti questa frazione di gioco.

44' - Ci saranno due minuti di recupero, segnalati in questo istante.

43' - Schema tentato dal Lecce sugli sviluppi di questo calcio piazzato appena conquistato, Strefezza mette dentro da sinistra, ma il pallone è corto.

42' - Ammonito Sabelli per un pestone rifilato a un avversario.

41' - Rimessa laterale in attacco per il Brescia: pallone che arriva tra le braccia di Plizzari, dopo una sponda di testa che voleva mettere in moto gli attaccanti ospiti.

39' - Azione manovrata del Lecce: Coda verso Strefezza che questa volta “carica” il destro dalla stessa zona in cui aveva trovato l'angolino per il momentaneo vantaggio del Lecce, ma questa volta trovando un rasoterra sul fondo.

38' - Angolo sprecato dalle “rondinelle”, dopo la battuta di Pajac.

37' - Un rimpallo fortunoso ma pericoloso tra due giallorossi in area porta a un angolo per gli ospiti.

36' - Tramoni, cross basso in piena area, lato corto, chiude tutto Lucioni.

34' - Recrimina Coda in direzione di Rodriguez Delgado che gli respinge un tiro, trovandosi a passare in traiettoria.

33' - Qualche momento di tensione dopo uno scontro con Lucioni che chiede giustizia all'arbitro Fabbri. Gioco duro dei bresciani, ma il Lecce non si tira indietro…

31' - GOL BRESCIA! Plizzari respinge il rigore di Pajac, ma Dermaku e Rodriguez Delgado “dormono” sulla ribattuta, lo scatto decisivo è quello di Bisoli, che mette in porta. Che peccato! Lecce-Brescia 1-1.

30' - Rigore per il Brescia! Uscita a “valanga” di Plizzari che stende in grave ritardo Leris, a una manciata di centimetri dal termine dell'area, ma siamo dentro. E' rigore, confermato anche dalla Sala VAR. Giallo per Plizzari.

27' - Torna in campo Helgason, di nuovo parità numerica.

26' - Si riprende con il Lecce momentaneamente in dieci uomini.

25' - Lecce veloce nel riprendere il gioco su una rimessa laterale, Helgason si imbuca dalle parti di Joronen e si scontra con il portiere delle “rondinelle”. Gioco fermo e intervento dei sanitari del Lecce con Helgason a terra. Scontro comunque fortuito tra i due.

24' - Sinistro di Pajac, prima parata comoda di Plizzari in giallorosso in questa sua esperienza salentina.

21' - Un po' di “suspance” al “Via del Mare”, perchè la Sala VAR ci mette qualche secondo di troppo a mettere il timbro finale di validità al vantaggio del Lecce. Probabilmente qualche problema di comunicazione nell'inferno dello stadio, perchè non abbiamo rilevato nulla di strano in questa azione di contropiede, lineare.

20' - GOL LECCE! Da stropicciarsi gli occhi! Strefezza parte dalla panchina di Inzaghi, corre, si accentra e fa partire un sinistro da Champions League, da giocatore di un altro livello, che “spacca” la porta di Joronen, all'angolino del Nazionale finlandese del Brescia. Salta il “tappo” del “Via del Mare”, che esplode! Lecce-Brescia 1-0.

18' - Sta decisamente guadagnando metri il Lecce, con un bel pressing, costante.

16' - Angolo Brescia che non sortisce effetti, ce ne sarebbe un altro per una deviazione netta di Coda, ma né Fabbri ne il suo assistente numero due si accorgono del tocco. Buon per il Lecce, si arrabbia e si dimena sotto di noi Inzaghi che come noi aveva visto la deviazione…

15' - Angolo Brescia, incertezza Plizzari: Leris “apre” sulla destra, dove Sabelli è solo davanti all'ex portiere del Milan, seppure in posizione defilata. Torna indietro dopo un'uscita iniziale il portiere del Lecce, mentre Lucioni in scivolata è provvidenziale e chiude.

13' - Chiude tutto Barreca: Pajac “danza” tra le linee in contropiede, prova l'imbucata per Moreo, ma il pallone è lungo, preda del terzino sinistro del Lecce.

11' - Angolo sprecato dal Lecce, che addirittura porta al giallo Barreca che su un pallone vagante al limite dell'area in ritardo sull'intervento dell'avversario che stava liberando la difesa bresciana rifila al diretto contendente un calcione in aria. Giallo giusto.

10' - Altro angolo Lecce.

9' - Non è un avvio all'insegna della frenesia, del ritmo, le due squadre si temono.

7' - Gioco duro, l'avevamo “annusato”: ammonito Van De Looi, subito, per un brutto fallo.

6' - Bel sole, una decina di gradi, un fortissimo vento che sarà come sempre condizionante, e un gran bel colpo d'occhio: stando alla nostra piccola esperienza di cronisti saremo attorno ai 13mila spettatori.

5' - Subito gioco duro su Hjulmand, fallo sul danese. Punizione per il Lecce, ma siamo in zona centrale del terreno di gioco, lontani dalla porta di Joronen.

4' - Coda e Strefezza si cercano subito, pallone lungo per l'inserimento a destra dell'italo-brasiliano.

3' - Angolo che non ha prodotto effetti. Si gioca in una bolgia.

2' - Subito angolo Lecce.

1' - Ha fatto pretattica, Baroni, eccome se l'ha fatta! Giallorossi con una formazione sorprendente, con Dermaku al rientro direttamente tra i titolari e che dunque consente a Calabresi di riprendersi la destra difensiva. In mezzo si rivede Bjorkengren, all'improvviso, in un centrocampo tutto nordeuropeo, con Hjulmand “faro” della manovra e Helgason che si riconferma in cima ai pensieri del tecnico del Lecce. Davanti Strefezza parte subito titolare, con Rodriguez Delgado sull'altra corsia del tridente. Sugli spalti, a ieri sera, 11200 spettatori, ma il dato ovviamente sarà ritoccato al rialzo con le ultimissime vendite della mattinata di oggi.



Commenti

INZAGHI METTE LE MANI AVANTI: "una finale in casa dei favoriti del campionato. Siamo pronti"
LECCE-BRESCIA, E' PARI AGRODOLCE: giallorossi meglio degli ospiti. Le distanze restano inalterate. LA CRONACA