News

I "VOTI" LI METTE DI MARIANO: "Baroni un allenatore da Serie A, Hjulmand un predestinato. CORRIAMO VERSO L'OBIETTIVO"

Le parole del numero dieci del Lecce tornato protagonista assoluto dopo l'infortunio





LECCE - Francesco Di Mariano “lancia” il Lecce e il suo tecnico Baroni verso la A.

Ha grandi parole per il mister e condottiero dei giallorossi, il numero dieci che è tornato a parlare dopo la vittoria casalinga con la SPAL. Ecco le sue parole.

Concorrenti dirette - “Mi aspettavo la sconfitta della Cremonese. Andare a giocare a Frosinone non è facile. Comunque continuo a temere loro, Benevento e Monza. Se il Benevento dovesse vincere a Cosenza sarebbe realmente un pericolo importante per la classifica lì in alto. Mai come quest'anno la B è pazza, è un campionato assurdo. Fai un passo falso e ti scavalcano in cinque…”.

Nodo principale - “Comunque il nodo principale è che siamo arbitri del nostro destino. Se vinciamo le nostre partite non dobbiamo guardare niente e nessuno”.

Baroni - “Mi sta dando tanto, sotto l'aspetto della gestione del gruppo è ancora molto giovane, molto calciatore nella testa, quindi sa come trattarci. Per me meriterebbe la A, è una brava persona e un grande allenatore. Un nome invece nella rosa? Hjulmand: un predestinato”.



Commenti

CHE GIOIA "PRIMAVERA"! Giallorossi di nuovo in corsa per la salvezza diretta, NAPOLI LIQUIDATO!
LA FOTO. Occhio, fazzoletto alla mano! "GIACO" - "CHEVA" - "RE" DAVID. E' tutto vero!